comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 22°24° 
Domani 23°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 19 settembre 2020
corriere tv
«Grazie alle mie due lauree...» Il tenente colonnello che si autoelogia in diretta idolo del web

Attualità sabato 18 giugno 2016 ore 10:35

Turismo, la Val di Cornia ha il marchio di qualità

Foto di repertorio

La Camera di Commercio premia le strutture: San Vincenzo fa il pieno, Campiglia Marittima emerge per qualità e agriturismo, c'è anche Piombino



SAN VINCENZO — La Camera di Commercio premia le strutture turistiche che hanno ottenuto il marchio di qualità Isnart - Ospitalità Italiana per l'anno 2016. L'iniziativa, giunta alla sua settima edizione, ha portato alla certificazione di 23 strutture che operano nel settore alberghiero, della ristorazione, dell'agriturismo, dei campeggi e degli stabilimenti balneari. 

Per la Val di Cornia sono state selezionate 4 strutture a San Vincenzo, 3 a Campiglia Marittima e 1 a Piombino. Annoverate anche 3 strutture livornesi, 2 a Bibbona, 2 a Castagneto Carducci, 2 a Rosignano Marittimo e 6 all'Isola d'Elba.

Ecco le strutture che, martedì mattina, saranno alla cerimonia di consegna  del premio: per gli hotel c'è Kontiki (San Vincenzo), Calidario (Campiglia Marittima); per i campeggi c'è Pappasole (Piombino); la categoria dei ristoratori sarà rappresentata da Il Sale (San Vincenzo), Calidario (Campiglia Marittima); gli agriturismi selezionati, invece, sono il Podere SS. Annunziata II (San Vincenzo), il Poggio ai Santi (San Vincenzo) e il Podere Campalto (Campiglia Marittima).

Dina Maria Laurenzi
© Riproduzione riservata



 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Elezioni 2020

Elezioni 2020

Politica

Attualità