QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 12°21° 
Domani 24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 26 settembre 2016

Attualità lunedì 04 gennaio 2016 ore 12:34

Siderurgia a Piombino, c'è un futuro?

E a quali condizioni? Queste sono le domande che il gruppo di minoranza sindacale Camping Cig pone alle istituzioni in vista dell'incontro del 9

PIOMBINO — "Siderurgia a Piombino" questo il titolo dell'incontro che si svolgerà sabato 9 gennaio alle ore 15.30 presso l'auditorium del centro giovani per valutare il futuro e le condizioni della questione industriale piombinese.

L'iniziativa è organizzata dal gruppo di minoranza sindacale Camping Cig ed è aperta a tutta la cittadinanza. Invitati anche giornalisti, sindaci e consiglieri comunali della Val di Cornia, ma anche il commissario dell'Autorità Portuale e le diverse sigle sindacali; finora, sono pervenute adesioni all'iniziativa dalle seguenti associazioni: Restiamo umani, Lavoro salute dignità, Stato di emergenza, Ruggero Toffolutti contro le morti sul lavoro.

L'obiettivo è prendere coscienza dell'attuale situazione ed esaminare nella maniera più oggettiva possibile il futuro della siderurgia a Piombino. 

In questi giorni, inoltre, il coordinamento ha incontrato lavoratori e cittadinanza promuovendo postazioni di sensibilizzazione al tema; i prossimi appuntamenti sono il 5 e il 7 gennaio dalle 16 alle 19.30 in piazza Gramsci (oppure davanti alla Coop di via Gori in caso di maltempo).

Contemporaneamente, il gruppo promuoverà la petizione rivolta a Fim, Fiom, Uilm e Ugl affinché organizzino una grande manifestazione di lavoratori e cittadini a Roma per il 19 gennaio, giorno dell’a riunione al MISE sul Progetto Piombino. Attualmente sono circa 700 le firme raccolte.

Tag