QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 18°20° 
Domani 18°19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 16 ottobre 2019

Attualità mercoledì 25 ottobre 2017 ore 15:07

Nasce un comitato contro la chiusura del centro

Venturina Terme

Commercianti e residenti si sono riuniti nel Comitato per il centro e chiedono un confronto prima di partire con la riqualificazione della Ztl



CAMPIGLIA MARITTIMA — Riunione tra commercianti e residenti del centro di Venturina Terme per discutere in merito alla possibile ristrutturazione e conseguente chiusura al traffico di via Indipendenza. Dopo la raccolta firme circolata in paese in questi giorni e arrivata a quota 600 firme, nasce adesso il Comitato per il Centro al fine di “divenire interlocutore credibile e naturale circa l'evolversi dei progetti inerenti la fruibilità e la viabilità di via Indipendenza e delle zone limitrofe”.

In generale, il Comitato non è contrario alla riqualificazione della zona, ma commercianti e residenti dicono no alla chiusura del traffico. Il progetto prevede un impegno di spesa di 180mila per la realizzazione di una piazza con teatro a cielo aperto e una fontana nei pressi di largo Sbarretti; progetto che si conta di affidare entro la fine dell’anno.

“Riteniamo indispensabile un confronto qualificato e strutturato al fine di riuscire a individuare le reali carenze e le opzioni di sviluppo che permettano una migliore fruibilità e l'opportunità di crescita delle attività presenti e la possibilità di svilupparne di nuove. – hanno detto – L'Amministrazione comunale ha deciso senza confronto, informando soltanto alcune associazioni di categoria. A nostro parere, viste le decine di progetti, già approvati ed accantonati da anni per assenza di fondi si potrebbero investire queste somme in modo alternativo e più proficuo per la cittadinanza, rinviando eventuali progetti per via indipendenza ad un confronto con chi vi abita e vi lavora”.

Dal Comitato per il Centro, inoltre, l’appello ad alcuni consiglieri comunali di impegnarsi a chiedere un consiglio comunale aperto per affrontare nel migliore dei modi la questioni e poter valutare eventuali alternative.

“Sicuri che una Amministrazione attenta alle problematiche del proprio territorio e vicina ai propri cittadini, non possa far calare dall'alto, senza un confronto, scelte che sconvolgono o rischiano di annullare anni di sacrifici e investimenti fatti, ci auguriamo un incontro costruttivo in tempi rapidi”, hanno concluso dal Comitato.



Tag

Napoli, fumo da un treno della Circumvesuviana: passeggeri fuggono sui binari

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Attualità

Politica