QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 14°15° 
Domani 14°17° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 11 novembre 2019

Attualità martedì 30 maggio 2017 ore 15:42

No al bullismo e al bullo in rete

Foto di repertorio

Al Metropolitan la conclusione del progetto scolastico che mira a contrastare bullismo e cyber-bullismo coinvolgendo gli stessi giovani



PIOMBINO — Mercoledì 31 maggio alle 9.30 al cinema teatro Metropolitan si terrà un seminario dedicato al tema del bullismo e cyber-bullismo a scuola. A promuovere l'iniziativa l'Associazione Nazionale Carabinieri-Presidenza nazionale in collaborazione con il Comune di Piombino. 

L'iniziativa si colloca a conclusione del concorso “No al bullismo e al bullo in rete” intitolato alla memoria dell'App. CC. Gino Lolini, reduce di Culquaber, rivolto agli studenti delle scuole statali di primo e secondo grado di Piombino, Campiglia Marittima, Suvereto, Follonica, Massa Marittima, Gavorrano e Scarlino.

Il concorso e il seminario sono stati realizzati con il sostegno e la collaborazione della famiglia Lolini, della Nuova Solmine spa e della Solbat Gaviol di Scarlino, della Banca di Credito Cooperativo di Castagneto Carducci, del Polo Bianciardi di Grosseto e de ”L’altra Città” di Grosseto. 

Durante i lavori saranno affrontati diversi aspetti legati alla tematica del bullismo e del cyber-bullismo, fino a capire quando tali comportamenti diventano reato.

Alla fine del seminario verranno premiati gli studenti vincitori di ogni sezione del concorso e le scuole di cui fanno parte gli alunni. Saranno consegnati sei primi premi, due per ogni sezione del concorso: poesia, disegno/grafica e prosa. In tutto i progetti premiati saranno 18, tra primi classificati e menzioni speciali. Si tratta di studenti provenienti dalla scuola media “G. Carducci” Venturina Terme, dall'Istituto Superiore “B.Lotti” di Massa Marittima, dall'Istituto Superiore “L.Fibonacci” di Follonica operatori socio sanitari, dalla scuola media “A Mariotti” Scarlino, dall'Istituto superiore “L.Einaudi-A.Ceccherelli” di Piombino, dalla scuola media “Muratori” di Suvereto, dalla scuola media “G.Bandi” di Gavorrano. Ai vincitori di ogni sezione del concorso andrà in premio un tablet e un attestato. Agli istituti scolastici di cui fanno parte gli alunni vincitori sarà assegnato un contributo in denaro.



Tag

I funerali di Fred Bongusto, lungo applauso per l'ultimo saluto all'artista giramondo

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Politica