QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 12°16° 
Domani 11°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 15 novembre 2019

Politica mercoledì 06 marzo 2019 ore 16:47

"Riportare alla luce le acqua sorgive del Vallone"

Riccardo Gelichi

Ascolta Piombino raccoglie la proposta del team di professionisti per recuperare il Parco del Vallone. "Opportunità per risanare il Rio Salivoli"



PIOMBINO — Tra gli intenti della lista civica Ascolta Piombino c'è anche quello per il recupero del Parco del Vallone. 

"Fungendo da sutura fra il porto turistico e il quartiere Salivoli, - ha spiegato il portavoce Riccardo Gelichi - si può ottenere un’area verde con grandi potenzialità inespresse, sia sul profilo paesaggistico che della mobilità. Un team di professionisti si è riunito per sviluppare l’idea di portare alla luce le acque sorgive del Vallone, facendole diventare cornice, estetica e gioco; un progetto che caldeggiamo in toto". 

Il progetto è stato presentato in diversi convegni, l’ultimo quello di Cecina dal titolo Incontri sull’Acqua

"Abbiamo quindi deciso di inserire il progetto nel programma di Ascolta Piombino, con la speranza che l’idea possa essere ampiamente condivisa anche dalle altre forze politiche in campo. - ha aggiunto Gelichi - Ci sono interventi come questo che hanno una natura prettamente pubblica e di servizio, che guardano alla riqualificazione urbana, ma soprattutto allo sviluppo di una cultura dell’acqua come fonte di vita, nutrimento attraverso le sue virtù terapeutiche, fonte di linfa propizia elemento universalmente fondamentale. Sarebbe anche una buona opportunità per risanare il Rio Salivoli, cercando di individuare le probabili cause dello sversamanto di liquami di acque nere, verosimilmente abusivi, che periodicamente si ripresentano; adottando criteri d’intervento che impediscano, in futuro, il proliferare di situazioni analoghe", ha concluso.



Tag

Sentenza Cucchi, Di Maio: «Salvini dovrebbe scusarsi con la famiglia»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità