QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 25°30° 
Domani 24°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 19 agosto 2019

Politica lunedì 01 agosto 2016 ore 08:30

"Così isolate Suvereto"

Le ultime decisioni in fatto di Rimateria e accorpamento dei servizi di segreteria con i Comuni fuori dalla Val di Cornia hanno portato a pensarlo



SUVERETO — “Questa maggioranza sta lavorando per portare Suvereto fuori dal governo del territorio della Val di Cornia”, questa è l’accusa lanciata all’Amministrazione Parodi dal gruppo consiliare Suvereto protagonista (Pd) in una nota firmata da Luca Dell’Agnello, Massimo Tosi e Valentina Mannari.

A preoccupare sono le decisioni della maggioranza consiliare Assemblea Popolare, soprattutto in fatto di Rimateria e accorpamento dei servizi di segreteria comunale con due Comuni non della Val di Cornia.

“La Suvereto di oggi vuole essere estranea rispetto alla Val di Cornia, quando invece nella sua storia amministrativa è sempre stata di stimolo per portare all’unione della Val di Cornia con significative azioni ed è sempre stata all’avanguardia nel dimostrare che la Val di Cornia è una virgola di territorio che dovrebbe imporre un governo unitario sempre più stretto. - hanno detto - Con la Convenzione circa il servizio di segreteria comunale con i comuni di Bagni di Lucca e Guardistallo si tende a staccare Suvereto dal territorio e questa impostazione - hanno spiegato - non trova nessuna giustificazione oggettiva se non quella dell’isolare Suvereto dal contesto Val di Cornia, rendendo più complicata l’applicazione delle impostazioni di associazione di funzioni che sono sempre più da concretizzare come vogliono le disposizioni regionali”.

Francesco Lolini non ha firmato la nota perché era assente per motivi lavorativi, ma spesso ha espresso perplessità sull’andazzo preso a Suverto.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca