QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 25°26° 
Domani 22°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 21 agosto 2019

Politica martedì 11 giugno 2019 ore 19:58

Primo consiglio a Campiglia, annunciata la giunta

Insediati i consiglieri comunali con qualche sorpresa nella maggioranza. Annunciati gli assessori, ma serve una nuova convocazione per formalizzarli



CAMPIGLIA MARITTIMA — Si è insediato il Consiglio comunale a Campiglia Marittima e la sindaca Alberta Ticciati ha giurato fedeltà alla Costituzione. Si conferma così una storia tutta al femminile per il governo del paese dopo le amministrazioni guidate da Silvia Velo e Rossana Soffritti.

Come indicato nella convocazione sono stati formalizzati i gruppi consiliari.

I gruppi consiliari sono così composti: il gruppo di maggioranza Campiglia Comune con Silvia Azzimondi capogruppo, Alberto Bertoli, Melissa Campioni, Elisa Caciagli, Sara Brogioni, Elisa Papa, Enrico Bernardini, Viola Balestri, Enzo D'Ingeo e Francesca Bucciantini (prima dei non eletti subentrata dopo la nomina di assessore di Iacopo Bernardini) e i due gruppi di minoranza che vedono Nicola Bertini capogruppo, Marco Noti e Sara Gabrielli per il Gruppo 2019 e Samanta Poli capogruppo e Federico Fulcheris per la lista Marconi Sindaco (Giovanni Marconi ha rinunciato per motivi personali); uscito dalla compagine di Campiglia Comune per divergenze con alcune scelte del sindaco Lido Andreoni che rappresenterà il Partito Socialista Italiano. 

La sindaca ha anche annunciato la composizione della giunta che sarà formalizzata nel prossimo Consiglio comunale da convocare a breve, e che sarà composta da: Iacopo Bernardini (presidente del Comitato Agorà e colui che ha raccolto più preferenze in lista) con deleghe alle politiche giovanili, sport, tempo libero, servizi educativi e istruzione; Matteo Brogioni, (segretario dell'Unione comunale Pd) con deleghe alle finanze, contabilità, affari generali, politiche per il centro storico, politiche venatorie e polizia municipale; Gianluca Camerini (storico ed editore) con deleghe alle politiche culturali, valorizzazione del territorio, tutela del patrimonio storico; Elena Fossi (ex assessore al bilancio, finanze e politiche sociali nel primo mandato Soffritti) con deleghe alle politiche sociali, lavori pubblici e ambiente; Stella Zannoni (imprenditrice del settore vitivinicolo) con deleghe al turismo, sviluppo economico e delle imprese. Alberta Ticciati manterrà per sé l’assessorato all’urbanistica.

Durante il Consiglio comunale è stato chiesto di poter integrare l'ordine del giorno inserendo la nomina delle commissioni consiliari permanenti e l'indicazione dei membri della giunta. Richiesta non accolta, pertanto la sindaca Ticciati dovrà convocare nuovamente nuovo Consiglio. A farlo presente è stato il gruppo Marconi sindaco, perplessità sull'ordine del giorno erano state espresse anche dal Gruppo 2019 (leggi qui l'articolo correlato)



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Sport

Politica