Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:12 METEO:PIOMBINO12°27°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 12 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Neymar distratto dal telefono gioca a poker durante la festa di compleanno della figlia

Cronaca martedì 21 marzo 2023 ore 19:00

Fumo nero sopra le acciaierie, paura demolizioni

Foto condivisa sui social dal sindacato Fiom

Intorno alle 16 un fumo nero si è alzato sulla città. Principio di incendio nell'area delle demolizioni all'interno delle acciaierie



PIOMBINO — Una colonna di fumo nero si è alzata su Piombino dall’area delle demolizioni nell’area delle acciaierie destando non poca preoccupazione.

Il fumo è stato provocato da un principio di incendio sviluppatosi intorno alle 16 nell'area dismessa della ex cockeria, all'interno del perimetro delle acciaierie di Piombino oggi interessato dalle demolizioni. 

Secondo una prima ricostruzione, erano in corso alcune operazioni per lo smantellamento del vecchio gasometro che doveva essere tagliato. Una scintilla ha innescato l'incendio. 

Sul posto sono subito intervenuti i vigili del fuoco e il responsabile della sicurezza del sito con la polizia. Al momento non risulterebbero persone coinvolte o danni agli impianti. L'azienda Jsw, inoltre, ha fatto sapere che non si è verificata nessuna esplosione ed i materiali che hanno preso fuoco causando la colonna di fumo risultano essere maniche filtranti provenienti dall'ex impianto abbattimento fumi della cokeria dove era presente materiale infiammabile.

Alle ore 16,35 circa l'incendio risultava completamente domato e non risultavano persone ed impianti produttivi della società Jsw Steel Italy Piombino Spa danneggiati.

Le Rls Jsw hanno fatto sapere di aver effettuato un sopralluogo per sincerarci sulla sicurezza del sito dal quale si era alzata una nube in seguito ad un incendio nella zona retro cokeria soggetta a demolizioni. "L'incendio è stato domato, la colonna di fumo è cessata e, cosa più importante, nessuno ha avuto ripercussioni e subito infortuni. Vista la gravità della situazione - hanno detto - continueremo a monitorare le demolizioni anche intensificando i sopralluoghi e confrontandoci giornalmente con SPP aziendale e organi competenti".

Restano comunque gli occhi puntati sulle operazioni delle demolizioni visto che anche nella mattinata ci sono state diverse segnalazioni di grandi nuvole di polvere che sembrano incontrollate.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno