QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 26°30° 
Domani 24°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 21 agosto 2019

Elezioni martedì 23 aprile 2019 ore 16:15

"Fibrillante attività mai vista in questi anni"

Riccardo Gelichi

Regolamento alla mano, per Ascolta Piombino gli ultimi accordi e approvazioni dell'Amministrazione comunale sono fuori tempo



PIOMBINO — "Il comma 5 dell’articolo 38 del decreto legislativo 18 agosto 2000 numero 267 recita: 'I consigli comunali durano in carica sino all'elezione dei nuovi, limitandosi, dopo la pubblicazione del decreto di indizione dei comizi elettorali, ad adottare gli atti urgenti e improrogabili'. A ricordarlo è il consigliere della lista civica Ascolta Piombino e ricandidato alle prossime elezioni amministrative nella coalizione per Ferrari sindaco.

"Ora esistono due scuole di pensiero che si riferiscono al passaggio 'la pubblicazione del decreto di indizione dei comizi elettorali'. - ha spiegato - Si possono fissare quindi due possibili date: o si fa riferimento al decreto ministeriale del 20/03, oppure ci riferiamo alla comunicazione prefettizia del 25/03 che obbliga i Comuni a affiggere i manifesti nei termini di legge cioè 45 giorni prima delle elezioni(11 aprile). Leggiamo invece sulla stampa, quotidianamente, di iniziative e dichiarazioni istituzionali che fanno riferimento ad atti che riguardano il Comune di Piombino, compiuti e in divenire. Una fibrillante attività mai vista in questi cinque anni di amministrazione concentrata negli ultimi due mesi, attraverso impegni che oggettivamente ci paiono forzati". 

Gelichi fa alcuni esempi: "Il recente Protocollo per l’insediamento di Manta Logistics non ci sembra aver visto al tavolo uno dei principali interlocutori, l’Autorità di Sistema del Mar Tirreno Settentrionale ex Autorità Portuale, così come non ci sembra che lo stesso sindaco Giuliani avesse un mandato o una presa d’atto, deliberata né dal Consiglio comunale né dalla giunta; tralasciamo tutte le perplessità inerenti le tempestive istallazioni viarie e ferroviaria necessarie. Questo vale anche per il futuro Accordo di Programma da stilare per la variante Urbanistica inerente l’investimento Jindal sul treno rotaie. La stessa giunta, porta nel Consiglio del 24/04, in colpevole ritardo, l’approvazione della variante di manutenzione e adeguamento al R.U; sul merito consigliamo la lettura della sentenza del Tar Friuli Venezia Giulia 559 del 15/12/2011". 

Insomma per Gelichi viste le elezioni in vista "i tempi non ci stanno". "La valutazione politica di questo schizofrenico potpourri è che si cerchi ancora una volta di confondere le acque; un filo conduttore che dura da 15 anni per fare come sempre, cioè niente", ha concluso.



Tag
Array ( [0] => Array ( [_id] => MongoId Object ( [$id] => 5d5d2efb94fa09292c8b4569 ) [title] => Conte in Senato: i passaggi salienti del suo intervento in Aula [company] => toscanamedia [url] => 21ed30e2-c384-11e9-a7af-46fd3e83594f [date] => MongoDate Object ( [sec] => 1566428499 [usec] => 0 ) [description] => Conte in Senato: i passaggi salienti del suo intervento in AulaLa sintesi della giornata a Palazzo Madama [image] => https://images2.corriereobjects.it/methode_image/Video/2019/08/20/Politica/Foto%20Politica%20-%20Trattate/lapr0148-u430103957160986nc--656x369corriere-web_640x360.jpg [group] => CorriereTV [AP_TTL] => 10 ) ) 1

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Cronaca

Attualità

Politica