QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 15°17° 
Domani 16°17° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 16 dicembre 2019

Attualità mercoledì 25 novembre 2015 ore 11:00

Blues, folk e world music a Suvereto

La rassegna “Sagra in musica” è organizzata dall’Ente Valorizzazione nell’ambito della 48ma edizione della Sagra di Suvereto



SUVERETO — Per due weekend le piazze di Suvereto diventano un palco a cielo aperto mescolando musica e gastronomia. Una quindicina di band provenienti da tutta la Toscana spazieranno dal blues al soul, dal folk alla world music e ai canti popolari. 

L’inedito programma prende il via domenica 29 novembre in piazza Don Biondicol chitarrista Marco Franci che all’ora di pranzo proporrà il suo repertorio in omaggio ai cantautori del Nord America. Alle 14 in piazza Gramsci ci saranno i fiorentini Forrò Miòr a infondere gioia e scaldare gli animi. Alle 15.30 il Retrò Trio porterà il pubblico negli anni ’50 a tempo di Swing e infine alle 16 gli Iede’s Corner chiuderanno la prima giornata in piazza D’Annunzio con il loro sweet blues.

Il simposio musicale proseguirà sabato 6 dicembre all’insegna della musica al femminile: alle 13.30 la cantante e sperimentatrice di linguaggi sonori Sabina Manetti, accompagnata da Francesco Landucci, aprirà la giornata con una perfomance di world music, mentre alle 14 in piazza Gramsci l’eclettica Lorenza Baudo, accompagnata dal chitarrista Paolo Batistini, presenterà un repertorio di cantautorato e musica latina con l’ausilio di un misterioso baule. Alle 15 nella suggestiva cornice del chiostro di San Francesco sarà il turno di Michela Lombardi, una delle più importanti voci del jazz italiano, accompagnata dal pianista Andrea Garibaldi. Quasi in contemporanea, in piazza della Madonna si esibisce il duo Muziki, tra jazz e popular music, con la cantante Titta Nesti e la violoncellista Eleanor Young. A seguire il soul delle Real Mothers Funkers in piazza Don Biondi alle 17.30.

Concerti anche lunedì 7 dicembre. Alle 14.30 in piazza Gramsci si esibirà la band etno-blues Dans la rue, mentre alle 17 in piazza Don Biondi ci sarà il concerto del noto gruppo Malamanera, seguito dalla proiezione del videoclip originale “Oh oh”, girato proprio a Suvereto. La kermesse continuerà l’8 dicembre, quando alle 12.30 in piazza D’annunzio i Raccontastorie e la squadra del Merlo con i canti popolari alle 13,30 in piazza Gramsci con gli esplosivi Corniaccia Blues Travellers e alle 14 in piazza della Madonna folk e musica d’autore con i Tunz.

Per finire, ai piedi della Rocca Aldobrandesca alle 16, si esibiranno i Gaudats Junk Band, 12 musicisti con strumenti handmade fabbricati con materiali di riciclo per un evento straordinario. Fra gli animatori della band, Marco Bachi (Bandabardò) e Rick Hutton, il volto storico di Video Music.



Tag

'Ndrangheta in Valle d'Aosta, Fosson si dimette da presidente: «Totalmente estraneo ai fatti»

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Politica