QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 12°15° 
Domani 14°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 06 dicembre 2019

Cultura sabato 02 marzo 2019 ore 14:10

In mostra le donne che hanno cambiato il mondo

Una delle opere in esposizione

Taglio del nastro l’8 marzo per il nuovo progetto dell’Accademia di Belle Arti a Venturina Terme. Un mese di eventi dedicati alle donne



CAMPIGLIA MARITTIMA — Fiera! Donne che hanno cambiato il mondo è questo il titolo del nuovo progetto CampigliAccademia che prende forma a Venturina Terme. 

L'8 Marzo alle ore 15 in via della Fiera, infatti, sarà inaugurata la mostra permanente frutto della collaborazione pluriennale tra l'Accademia di Belle Arti di Firenze e il Comune di Campiglia Marittima

“Sono veramente orgogliosa che siamo riusciti a realizzare un progetto che rende omaggio alle donne che sono state ritratte - ha commentato la sindaca Rossana Soffritti - ma soprattutto al valore dell’impegno, della competenza, della determinazione che sono sempre necessarie per raggiungere i risultati che permettono di crescere nel proprio percorso personale e collettivo”.

Gli studenti dell'Accademia, coordinati dal professor Saverio Vinciguerra, docente di Pittura e di Metodologie e Tecniche dell'Affresco della stessa istituzione, hanno realizzato ben 53 ritratti di donne illustri che hanno cambiato il mondo e che si sono distinte in ogni campo: dalla scienza all'arte, dalla letteratura allo sport. 

“Ogni progetto - ha spiegato il professor Vinciguerra - ci presenta nuove sfide nella ricerca delle tecniche e dei materiali più idonei alla specificità dell’intervento pittorico; anche grazie a queste esperienze di committenza pubblica, l’Accademia è in grado di formare gli studenti in modo da poter operare sul territorio in maniera originale, professionale e competente, in una vivace dinamica che alterna formazione e produzione artistica, avviata e incoraggiata già durante il corso di studi”.

I ritratti, ognuno di cm 130x130, sono stati realizzati su pannelli ultraleggeri con una pittura resistente agli agenti atmosferici; i volti, con un’inquadratura in primissimo piano, occupano l’intero formato dei dipinti, a indicare la forte personalità di ognuna delle straordinarie donne ritratte. Essi saranno collocati lungo il muro di via della Fiera che delimita il centro espositivo venturinese dando origine a una vera e propria galleria a cielo aperto, fruibile da tutti i passanti, che potranno così fare una conoscenza personale delle donne che hanno avuto il coraggio e l'energia di guardare il mondo attraverso prospettive nuove e del tutto personali, cambiando in fondo anche il nostro approccio alla realtà e arricchendolo di una sfumatura del tutto singolare e femminile.

Ad arricchire la mostra una serie di iniziative in programma dall'8 Marzo, giorno dell'inaugurazione al 7 Aprile 2019.



Tag

Salvini: «Il leader delle sardine non vuole confrontarsi con me? La cosa è reciproca»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Attualità