Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:40 METEO:PIOMBINO11°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 01 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
L'ultima gara di Federica Pellegrini: primo posto con standing ovation e tuffo con il presidente Malagò

Cultura sabato 02 marzo 2019 ore 14:10

In mostra le donne che hanno cambiato il mondo

Una delle opere in esposizione

Taglio del nastro l’8 marzo per il nuovo progetto dell’Accademia di Belle Arti a Venturina Terme. Un mese di eventi dedicati alle donne



CAMPIGLIA MARITTIMA — Fiera! Donne che hanno cambiato il mondo è questo il titolo del nuovo progetto CampigliAccademia che prende forma a Venturina Terme. 

L'8 Marzo alle ore 15 in via della Fiera, infatti, sarà inaugurata la mostra permanente frutto della collaborazione pluriennale tra l'Accademia di Belle Arti di Firenze e il Comune di Campiglia Marittima

“Sono veramente orgogliosa che siamo riusciti a realizzare un progetto che rende omaggio alle donne che sono state ritratte - ha commentato la sindaca Rossana Soffritti - ma soprattutto al valore dell’impegno, della competenza, della determinazione che sono sempre necessarie per raggiungere i risultati che permettono di crescere nel proprio percorso personale e collettivo”.

Gli studenti dell'Accademia, coordinati dal professor Saverio Vinciguerra, docente di Pittura e di Metodologie e Tecniche dell'Affresco della stessa istituzione, hanno realizzato ben 53 ritratti di donne illustri che hanno cambiato il mondo e che si sono distinte in ogni campo: dalla scienza all'arte, dalla letteratura allo sport. 

“Ogni progetto - ha spiegato il professor Vinciguerra - ci presenta nuove sfide nella ricerca delle tecniche e dei materiali più idonei alla specificità dell’intervento pittorico; anche grazie a queste esperienze di committenza pubblica, l’Accademia è in grado di formare gli studenti in modo da poter operare sul territorio in maniera originale, professionale e competente, in una vivace dinamica che alterna formazione e produzione artistica, avviata e incoraggiata già durante il corso di studi”.

I ritratti, ognuno di cm 130x130, sono stati realizzati su pannelli ultraleggeri con una pittura resistente agli agenti atmosferici; i volti, con un’inquadratura in primissimo piano, occupano l’intero formato dei dipinti, a indicare la forte personalità di ognuna delle straordinarie donne ritratte. Essi saranno collocati lungo il muro di via della Fiera che delimita il centro espositivo venturinese dando origine a una vera e propria galleria a cielo aperto, fruibile da tutti i passanti, che potranno così fare una conoscenza personale delle donne che hanno avuto il coraggio e l'energia di guardare il mondo attraverso prospettive nuove e del tutto personali, cambiando in fondo anche il nostro approccio alla realtà e arricchendolo di una sfumatura del tutto singolare e femminile.

Ad arricchire la mostra una serie di iniziative in programma dall'8 Marzo, giorno dell'inaugurazione al 7 Aprile 2019.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Piombino-Livorno in campo dopo 66 anni. La partita è iniziata in ritardo perché gli ultras livornesi fanno il tiro al bersaglio sul terreno di gioco
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS