Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:12 METEO:PIOMBINO18°24°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 29 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Thiago Motta e il viaggio on the road in motocicletta, da Bologna a Cascais in Portogallo: il video girato dalla moglie

Attualità venerdì 17 agosto 2018 ore 15:39

Nuovi letti per il centro di riabilitazione

Foto di repertorio

La nuova dotazione di letti elettrici va a completare l'investimento della Azienda Usl Toscana nord ovest a favore della struttura



CAMPIGLIA MARITTIMA — Sono stati consegnati al centro di riabilitazione di Campiglia Marittima 20 nuovi letti elettrici che vanno a sostituire la dotazione di letti meccanici utilizzati fino ad oggi. I nuovi letti vanno a completare un investimento sulla struttura fatto dalla Azienda Usl Toscana nord ovest del valore di circa 50mila euro.

“Con questo arrivo – ha spiegato Cristina Laddaga, responsabile per l’Area Sud del Dipartimento di Riabilitazione – si conclude un percorso intrapreso per la riqualificazione del centro di Campiglia, una struttura importante nonché l’unica di tipo residenziale presente sul territorio da Livorno a Grosseto. I letti vanno ad aggiungersi non solo ai nuovi ausili per la mobilità come carrozzine e deambulatori arrivati lo scorso mese, ma anche alla realizzazione di un moderno sistema di chiamata, utilizzabile come interfono tra le due ali di degenza che incrementa la sicurezza degli utenti e facilita il lavoro degli operatori”.

Il rinnovamento arriva a seguito del cambiamento del ruolo ricoperto dalla struttura all'interno della rete riabilitativa dell'Usl Toscana nord ovest.

"Se storicamente era nata come centro specializzato nella riabilitazione dei pazienti amputati agli arti inferiori, oggi, anche grazie alla prevenzione e all'evoluzione delle tecniche chirurgiche, questo tipo di bisogno non è più prioritario ed il centro si è progressivamente indirizzato alla riabilitazione post-acuta di soggetti con problematiche neurologiche come ad esempio i pazienti con ictus", ha spiegato Laddaga ringraziando tutti gli operatori sia del dipartimento infermieristico (oss ed infermieri) che di quello delle professioni sanitarie (fisioterapisti e logopedisti).


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Si chiama “Il filo della Storia” ed è una pittura murale di 24 metri per 6 ed è stata realizzata dai ragazzi dell'Accademia di Belle Arti di Firenze
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Attualità

Cronaca