comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 16° 
Domani 14°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 10 aprile 2020
corriere tv
Occhiali appannati con la mascherina? Ecco come evitare il problema

Attualità giovedì 05 maggio 2016 ore 14:37

Biomassa e geotermia per la nuova centrale

Una centrale a biomassa

Si chiama "Cornia 2" e rappresenta un innovativo centrale che integra biomassa e geotermia per produrre energia elettrica



CASTELNUOVO VDC — Da venerdì 6 maggio a Castelnuovo Val di Cecina entra in funzione l'innovativa centrale "Cornia 2" che integra biomassa e geotermia. 

L’impianto, allacciato alla rete elettrica nel luglio 2015, utilizza la biomassa per surriscaldare il vapore geotermico incrementando l’efficienza energetica e la produzione elettrica del ciclo geotermico. All’impianto geotermico esistente è stata affiancata una piccola centrale alimentata a biomasse vergini di filiera corta, di origine forestale, prodotte in un raggio di 70 km.

I lavori per un impianto a biomassa sono cominciati anche in Val di Cornia all'interno del complesso della centrale Enel di Torre del Sale. Anche in questo caso la piccola centrale sarà alimentata a biomassa vergine, scippato di legno a filiera cortissima.



 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Attualità