QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 21°23° 
Domani 22°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 16 luglio 2019

Sport mercoledì 30 dicembre 2015 ore 09:05

Dalla Cina alla costa tirrenica a scuola di volley

Luca Poggetti

Quattro giorni di stage, allenamenti, gare, incontri grazie all'impegno di 3 società: hanno partecipato 6 squadre under 18, tra cui una da Nanchino



CECINA — E´ stato senz'altro Luca Poggetti da Cecina il "deus ex-machina" dell'International Stage Volley svoltosi dal 27 al 30 dicembre nelle località di Cecina, Rosignano Solvay e San Vincenzo. Un successo di questa iniziativa, pienamente riuscita grazie alla sinergia tra le tre società che operano sulla costa toscana tirrenica quali il Volley Cecina, il Volley Sei Rose Rosignano e la Pallavolo San Vincenzo.

Uno "stage" decisamente importante da un punto squisitamente tecnico al quale hanno partecipato società molto qualificate a livello giovanile femminile quali l'Argentario Progetto Volley Trento, la Pro Patria Milano, il Volley Piave San Donà, l´Igor Volley Novara e la Pallavolo Montelupo che hanno presentato atlete in età "under 18".

E ha partecipato anche una compagine cinese quale quella del "Nanjing Agricoltural University", della città di Nanchino.

Le sei squadre si sono allenate quotidianamente oltre a disputare tra loro test-match a Cecina, Rosignano Solvay e San Vincenzo, richiamando anche tanto pubblico, e questo in particolare a Rosignano e San Vincenzo, con tanti addetti ai lavori che hanno avuto modo di vedere all'opera il meglio, o quasi, del movimento giovanile nazionale femminile a livello "under 18".

L'iniziativa è stata anche l'occasione per dare vita ad un "clinic" per allenatori che hanno potuto partecipare a tutte le sedute di allenamento delle diverse squadre ed a tutti i test-match che si sono disputati nei diversi impianti di gioco.

Inoltre, lunedì 28 dicembre, all'Hotel "Stella Marina" di Cecina Mare, si è tenuto un corso di aggiornamento per allenatori tenuto dai docenti nazionali Luca Pieragnoli e Giuseppe Giannetti con argomento “L’evoluzione dell’attacco dall’età under 16 a quella under 18 con proiezione all’apprendimento della fast". Tanta la partecipazione anche a questa iniziativa che è risultata del tutto interessante e che ha soddisfatto i numerosi tecnici presenti anche per il valore e la disponibilità dei due relatori toscani attualmente emigrati in altre realtà regionali.

In Luca Poggetti, ma anche nei suoi stretti collaboratori,  è evidente la soddisfazione di aver realizzato un qualcosa che prima di ora era riuscito di fatto solo in casa delle forti società del nord. Da segnalare anche l´importante opera svolta dal tecnico cecinese Matteo Ingratta (oggi a Novara con l´Igor Volley) per favorire il reclutamento delle squadre.

"Il successo di questa iniziativa - concludono dal Volley Cecina - si è concretizzato anche grazie al valido sostegno ricevuto da parte di alcune aziende locali, ma anche del Centro di Qualificazione Regionale, guidato da Alessandro Bruni, e del Comitato Territoriale Fipav di Livorno che si è prodigato per mettere a disposizione gli arbitri tra i quali ha brillato, soprattutto per l´assidua presenza, il buon Ernest Biniaszewski. E´ stata questa, in ogni caso, una delle poche volte, in cui si è riusciti a passare dalla parole ai fatti in fatto di 'sinergia' a livello intersocietario".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità