comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:30 METEO:PIOMBINO12°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 02 dicembre 2020
corriere tv
Salvini sui vaccini: «La Gran Bretagna parte prima di noi, qualcosa non va»

Attualità giovedì 11 giugno 2015 ore 09:52

Pulizia della spiaggia per il compleanno di Libera

Il Presidio alla giornata contro le mafie

Il Presidio Rossella Casini festeggia un anno di attività: la sera una iniziativa fra musica, libri e condivisioni dei valori dell'associazione



SAN VINCENZO — Domenica 14 giugno il Presidio di Libera "Rossella Casini" di Castagneto Carducci e San Vincenzo ricorderà il suo primo anno di attività, che ha visto l'adesione e la partecipazione di tante persone e di numerose associazioni locali.

"Intendiamo festeggiare questo primi 365 giorni - spiegano - con una Giornata nella quale proporremo occasioni di incontro che rendano il senso del nostro impegno per il bene pubblico”.

Al mattino, dalle 9 alle 12, sarà organizzata la pulizia della spiaggia nel tratto dal Paradù (Donoratico) alla Conchiglia (San Vincenzo); i partecipanti partiranno dai due punti indicati, accumuleranno i rifiuti che poi saranno caricati su due trattori con pianale, per incontrarsi a metà strada. Nei prossimi giorni saranno fornite indicazioni organizzative più dettagliate.

In serata, a San Vincenzo, al locale “La Noce Moscata” (bar-ristorante situato davanti alla Coop) alle 19 ci sarà LIBERAperi-cena (8 euro); alle 20,45 la proiezione di un video sulle attività del Presidio. Alle 21 la presentazione del libro "Non con un lamento" di Giorgio Di Vita (ed. Navarra), un romanzo in cui lo scrittore rivive la sua amicizia con Peppino Impastato e i suoi compagni di radio Aut nell'impegno contro le mafie. Ad accompagnare la presentazione, le letture di alcuni brevi brani del libro (proposte da 4 socie del Presidio) e musica con il duo “Vento dell'Altrove”, composto dai giovani musicisti di Piombino, Gabriele Cavallini e Giacomo Panicucci.

"Vorremmo che questo appuntamento - concludono dalla sede locale dell'associazione - fosse l'occasione per ritrovarci tutti insieme a un anno dalla fondazione del Presidio, per ricordare le ragioni dell'esistenza di Libera e ribadire i valori della legalità, della giustizia sociale, della solidarietà".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Lavoro

Attualità