QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 14° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 17 novembre 2019

Attualità mercoledì 07 ottobre 2015 ore 20:05

Sanità, rinviato il Consiglio aperto di zona

Immagine di reprtorio

Non sarà più il 23 ottobre per l'assenza del Commissario USL Area vasta. Tra i punti da discutere il progetto di rete tra l'ospedale Cecina e Piombino



CECINA — Caterina Giovani, Presidente del Consiglio di Rosignano, e Luigi Valori, Presidente del Consiglio di Cecina, avevano già provveduto a diffondere tramite i canali istituzionali la notizia di un Consiglio comunale aperto e congiunto sul tema: “La nuova organizzazione del Servizio Sanitario e della Società della Salute alla luce della legge n. 28 del 16/03/2015; Progetto di rete tra l'Ospedale di Cecina e Piombino: conseguenze e ricadute dei servizi sulla cittadinanza”.

A seguito della comunicazione, pervenuta nelle ultime ore dalla segreteria della dottoressa De Lauretis, circa l’impossibilità di partecipare, in qualità di Commissario USL Area vasta Nord Ovest, al Consiglio Comunale tematico in programma per il giorno 23 ottobre, i Presidenti dei Consigli Comunali di Rosignano Marittimo e Cecina hanno rilevato l’opportunità di posticipare la seduta.

Vista la particolare rilevanza dell'argomento e il notevole interesse che questa tematica riveste per l'intera Comunità della Bassa Val di Cecina, in accordo con i rappresentanti dei Comuni di Castagneto Carducci, Bibbona e dell' Unione dei Colli Marittimi Pisani, anch’essi coinvolti attivamente nell’iniziativa, si è deciso di posticipare di alcuni giorni l’appuntamento per permettere alla dottoressa De Lauretis, delegata dall’assessore regionale Saccardi, di essere presente.



Tag

Maltempo, nubifragio sul litorale romano: mareggiata a Santa Marinella

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità