Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:49 METEO:PIOMBINO13°28°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 17 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Conte e la crisi elettorale dei Cinquestelle. Ma che c’entra il governo Draghi?

Attualità lunedì 27 maggio 2024 ore 15:30

Onorato diventa cittadino onorario di Bonifacio

Vincenzo Onorato e il sindaco Jean-Charles Orsucci

L'armatore di Moby Vincenzo Onorato ha ricevuto il riconoscimento per il servizio svolto fra la Sardegna e la città della Corsica



BONIFACIO — Si è svolta a Bonifacio, nell’istituzionale cornice del municipio situato nella città vecchia, e alla presenza di istituzioni locali, oltre ad ospiti da tutta la Corsica, dalla Sardegna e gli amici di sempre, la cerimonia che ha reso Vincenzo Onorato, armatore di Moby, cittadino onorario di Bonifacio.

Il Sindaco Jean-Charles Orsucci, come si legge in una nota diffusa dal gruppo Moby,   è intervenuto per sottolineare l’importanza che il collegamento navale con Santa Teresa di Gallura ha per il porto e per la città di Bonifacio e nel suo discorso ha voluto raccontare la storia dell’azienda fin da quando ha iniziato ilcollegamento tra le due isole.

Oltre ai ringraziamenti e ad elogiare la compagnia, il sindaco ha voluto ricordare quando, nel 2016, la Saremar abbandonò il collegamento e la Moby intervenne senza esitazione per mantenere la linea d’inverno nonostante la mancanza di contributi.

Il sindaco ha infine consegnato all’armatore la medaglia rappresentativa del comune.

Con il suo intervento, Vincenzo Onorato, emozionato, ha ripercorso la sua storia d’amore con la Corsica, in particolare per Bonifacio, città dove tutt’ora passa una porzione importante della sua vita, per poi regalare alla città un manufatto artigianale sardo, in segno di fratellanza tra le due isole.

L’importante riconoscimento è arrivato in un anno che segna il traguardo dei cinquant’anni di presenza di Moby nell’isola, nonché anno di importanti novità a livello commerciale sulla stessa, con nuove navi impiegate sulle linee, un numero maggiore di collegamenti, e una stagionalità più lunga.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno