Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:18 METEO:PIOMBINO11°15°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 21 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Attualità lunedì 22 ottobre 2018 ore 12:31

Deliberata la fusione tra Moby e Tirrenia

Previsto un piano di espansione per dare più lavoro, investimenti per traghetti più grandi e green e la nuova sede del gruppo in Sardegna



CAGLIARI — E' stata deliberata la fusione tra le due compagnie di navigazione Moby e Tirrenia, un'operazione che era già stata annunciata nel mese di Giugno scorso da Vincenzo Onorato, presidente del gruppo Onorato Armatori. L'incorporazione di Moby nell'ex compagnia statale è stata sancita - come si legge in una nota Ansa -  dalle assemblee straordinarie delle due società.

"Un atto propedeutico al trasferimento di tutto il gruppo in Sardegna, - come hanno spiegato dai vertici del gruppo - con le importanti ricadute economiche che ne derivano".

"Dopo più di un secolo in continente - hanno proseguito - verrà collocata nella sua naturale sede". 

"In Sardegna - hanno inoltre sottolineato dal gruppo Onorato - impieghiamo più di cinquecento sardi e saremo impegnati nei prossimi anni in un ulteriore piano di espansione dell'organico sul territorio grazie ai nuovi investimenti in naviglio che porteranno in Sardegna i traghetti più grandi e green al mondo".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Per i finanzieri si tratta di una maxi frode che coinvolge 62 società. Le verifiche partite a seguito di alcuni controlli in Val di Cornia
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Politica

STOP DEGRADO