Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:59 METEO:PIOMBINO13°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 29 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
La lezione di Burioni: «Variante Omicron? Dobbiamo da un lato stare attenti e dall'altra vaccinarci»

Attualità domenica 27 giugno 2021 ore 15:54

Un benvenuto poco gradevole

Una famiglia straniera lamenta le condizioni dei bagni della Stazione marittima e l'accoglienza ricevuta. Qualche problema anche sul traghetto Moby



PIOMBINO — Riceviamo e pubblichiamo la segnalazione di una famiglia straniera in vacanza all'Elba riguardante la traversata Elba-Piombino a bordo di un traghetto della compagnia Moby e la situazione sul porto di Piombino.

Questa la mail arrivata in redazione:

"Dear Sir/Madam
Yesterday we returned to Elba from a short break. Piombino Port was inundated with traffic and there was severe lack of staff and services (toilets to few and filthy with no staff and no toilet paper). The staff were also rude, loud, and animated. 

Boarding the ferry was stressful and onboard there was no social distancing and when we alerted the staff they were mostly uninterested apart from 2 vocal alerts-barely comprehendible.

Leaving the ferry we were left in limbo for 20 minutes in extreme heat in our cars waiting to disembark with small children. Elderly people were trying to get near doors for cooler air.

We are in a Covid pandemic era, it’s 2021 and the absence of care towards clients is astounding by any means.
So please make a report as the services truly an embarrassment to society.
Thank you for your time.
Sincerely
".

Traduzione 

"Caro Signore / Signora,

Ieri siamo tornati all'Elba per una breve vacanza. Il porto di Piombino era inondato di traffico e c'era una grave carenza di personale e servizi (bagni pochi e sporchi senza personale e senza carta igienica). Anche il personale era scortese, rumoroso e agitato.

L'imbarco sul traghetto è stato stressante ed a bordo non c'era il distanziamento sociale e quando abbiamo avvisato il personale è stato per lo più disinteressato a parte 2 avvisi vocali, a malapena comprensibili.

All'arrivo del traghetto siamo stati lasciati nel limbo per 20 minuti al caldo estremo nelle nostre auto in attesa di sbarcare con bambini piccoli. Le persone anziane stavano cercando di avvicinarsi alle porte per avere aria più fresca.

Siamo nell'era della pandemia di Covid è il 2021 e l'assenza di attenzione verso i clienti è veramente stupefacente.
Quindi, per favore, fate un articolo poiché i servizi sono davvero un imbarazzo per la società.

Grazie per il suo tempo.

Cordialmente".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Su #tuttoPIOMBINO di QUInews Valdicornia Gordiano Lupi ricorda la piazza d'un tempo e i ricordi ad essa legati. Foto di Riccardo Marchionni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Politica

Attualità