comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 17°27° 
Domani 14°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 24 settembre 2020
Giani
863.595
 
48.62%
Ceccardi
718.625
 
40.46%
Galletti
113.692
 
6.40%
Vigni
7.664
 
0.43%
Fattori
39.668
 
2.23%
Barzanti
16.061
 
0.90%
Catello
16.992
 
0.96%
corriere tv
Il maxi restauro ad Aquileia: la ricostruzione 3D della Domus di Tito Macro

Attualità martedì 10 gennaio 2017 ore 19:09

Aumentano i biglietti dei traghetti

Le compagnie di navigazione hanno introdotto l'iva del 5% sui biglietti nella tratta per l'Elba, il provvedimento non riguarda Toremar



PORTOFERRAIO — Il nuovo anno si presenta con una brutta notizia per gli elbani e per i turisti che intendono visitare l'isola: il costo del biglietto viene aumentato del 5%. 

Un'esazione che non è passata inosservata, molte sono state infatti le segnalazioni dei lettori in questi giorni, ma adesso arriva la conferma ufficiale dalla compagnia di navigazione Moby che spiega: "Nella legge di stabilità è stata prevista l'applicazione dell'Iva al 5% per le tratte definite di piccolo cabotaggio che prima erano escluse, ecco perchè abbiamo dovuto adeguarci".

L'imposta non fa distinzione fra residenti e non residenti e viene già ora applicata a tutti i biglietti emessi per le tratte Piombino - Portoferraio e Piombino - Cavo.

Una parziale distinzione arriva dall'operatore ex pubblico: Toremar infatti è esentata dall'applicazione della nuova tassa che però troverà accoglienza sui biglietti anche delle altre compagnie di navigazione che riprenderanno le corse durante l'estate, come Blunavy e Corsica Ferries.

"E' un provvedimento di legge - concludono dalla Balena Blu - e anche le altre compagnie di dovranno adeguare quando riprenderanno il servizio".

Luca Lunedì
© Riproduzione riservata



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Cronaca

Attualità

Attualità