QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 23°26° 
Domani 23°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 23 agosto 2019

Attualità sabato 08 ottobre 2016 ore 17:47

La balena blu si mette il colbacco, Moby in Russia

La compagnia di Onorato investe in Russia e compra tre navi da crociera per le rotte nel mar Baltico, operazione da 100 milioni di euro



PORTOFERRAIO — La balena blu di Moby nuoterà nelle fredde acque del mar Baltico. La compagnia di navigazione guidata dalla famiglia Onorato è infatti in dirittura d'arrivo per l'acquisizione di tre navi da crociera che solcheranno le rotte tra San Pietroburgo, Tallinn, Stoccolma e Helsinki.

L'operazione, che si concluderà in questi giorni, ha un valore complessivo stimato di quasi 100 milioni di euro e permetterà alla Onorato Armatori di entrare nel settore della crocieristica con messi come la Princess Anastasia, una nave da 3mila passeggeri e 850 cabine. Un investimento ben visto dalla guida politica della regione russa che vede nell'ingresso della compagnia italiana un mezzo di espansione del settore turistico.

I negoziati vedono coinvolte anche due importanti realtà finanziarie come la Saint Petersburg bank, istituto quotato al listino di Mosca e il fondo russo Maorui capital per la parte russa mentre per la parte italiana Unicredit ha svolto il ruolo di advisor.

Le navi, che batteranno bandiera tricolore e saranno quindi sotto giurisdizione italiana, daranno lavoro a circa 400 persone tra servizi a bordo e a terra per una crociera che dura quattro giorni tra il fiume Neva e il Baltico con due cruise ferry in grado di rompere il ghiaccio e quindi di navigare anche nei mesi invernali. Gli ultimi dati parlano di 480 mila passeggeri transitati nel 2015. 



Tag

Il giorno dei big al Quirinale, il racconto in 150 secondi

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Lavoro

Attualità

Politica