QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 15°17° 
Domani 11°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 14 novembre 2019

Attualità venerdì 05 giugno 2015 ore 19:45

Fabiani: "Vince il modello Piombino"

Il segretario della federazione Pd Val di Cornia - Elba esprime la sua soddisfazione per il risultato del referendum di fabbrica sull'accordo



PIOMBINO — "I lavoratori dell'ormai ex Lucchini aprirono questa vertenza, gli stessi lavoratori con il referendum di oggi e con il voto a favore dell'ipotesi di accordo con l'azienda, pari al 91,7% dei partecipanti, l'hanno chiusa. 

Nel mezzo ci sono stati anni in cui i protagonisti sono stati sempre loro, i nostri lavoratori, con la straordinaria capacità di coinvolgere tutto il tessuto economico e sociale di un intero territorio. 

Non ci siamo fatti mancare proprio niente, da iniziative ostili ispirate da altri soggetti industriali che avevano scommesso sulla chiusura dello stabilimento o su un suo drastico ridimensionamento, fino ad operazioni di puro sciacallaggio politico con Grillo in campagna elettorale ai cancelli della fabbrica

Ma alla fine la "peste rossa" ha vinto e si è dimostrata contagiosa, hanno vinto loro, i lavoratori di Piombino e le imprese piccole e medie che sono sempre state a loro fianco, ha vinto la buona politica, che c'è stata anche quando era più "scomodo" starci e anche quando i riflettori delle televisioni erano spenti, e alla fine il "modello Piombino" può ora diventare un modello per un'intera nazione che vuole uscire dalla crisi. 

Anche l'azienda è consapevole di che pasta sono fatti i lavoratori di Piombino e questa credo sia la migliore garanzia per il successo dell'intera operazione. Vigileremo, tutti insieme, fino a quando tutti avranno il proprio posto di lavoro e monitoreremo il processo di attuazione del piano industriale. 

Oltre il capitalismo selvaggio e la finanziarizzazione dell'economia, oltre il "modello Marchionne", oltre la subalternità delle istituzioni e della politica rispetto al mercato, ora sappiamo che esiste una possibile alternativa. Grazie Piombino"



Tag

Dolomiti, caos e disagi per la neve

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità