QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 12°16° 
Domani 11°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 15 novembre 2019

Attualità mercoledì 08 luglio 2015 ore 19:21

Ferrari: "Le case prima agli italiani"

Il consigliere comunale di Fratelli d'Italia interviene sulla vicenda dell'assegnazione degli alloggi convenzionati del Comune



PIOMBINO — "Nei giorni scorsi abbiamo letto una dichiarazione dell’Assessore Di Giorgi in tema di assegnazione di alcuni alloggi comunali, in risposta ad alcune polemiche nate dal fatto che le recenti graduatorie hanno per lo più premiato cittadini stranieri.

Posto che nessuno ha voluto mettere in discussione la regolarità delle graduatorie stilate dal Comune, non condividiamo il fatto che la normativa nazionale e regionale permetta questa discriminazione al contrario.

Nel nostro Paese e nella nostra città sono forti e radicati i valori della solidarietà e dell’accoglienza, come è giusto che sia. Ma è altrettanto importante tutelare i propri cittadini, non facendoli sentire cittadini di serie B.

Per questo, a febbraio scorso avevamo presentato in consiglio comunale una mozione che integrasse i criteri dettati dalla normativa nazionale e regionale, riconoscendo ulteriori punti in graduatoria agli italiani ed a coloro che, cittadini o stranieri che fossero, risiedessero a Piombino da oltre dieci anni.

Non era certo razzismo ma un modo concreto per arginare la povertà di quelle famiglie di italiani che troppo spesso si vedono scavalcare nelle graduatorie da chi non ha alcun legame con la nostra città. Purtroppo la demagogia della politica ha portato la mozione ad essere bocciata".



Tag

Sentenza Cucchi, Di Maio: «Salvini dovrebbe scusarsi con la famiglia»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità