Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:12 METEO:PIOMBINO10°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 25 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, Letta: «Dobbiamo chiuderci in una stanza a pane e acqua per la soluzione»

Attualità venerdì 19 novembre 2021 ore 10:39

Tamponi subito e gratuiti agli studenti, come fare

Potranno presentarsi in un punto tamponi, come drive through, farmacie, ambulatori dei pediatri di libera scelta o dei medici di medicina generale



FIRENZE — Gli studenti, che dovranno fare un tampone in seguito al contatto con un positivo al Covid, potranno usufruire di un altro canale prioritario nelle farmacie, negli ambulatori dei pediatri di libera scelta e dei medici di medicina generale che aderiranno alla campagna, presentando un voucher con Qr code, trasmesso dalle scuole alle famiglie. La misura si aggiunge a quella già attivata dall'Azienda Usl Toscana nord ovest (leggi qui l'articolo collegato).

Lo schema dell’accordo è stato approvato dalla giunta regionale nel corso della seduta del 16 Novembre su proposta di delibera dell’assessore al diritto alla salute Simone Bezzini. Le nuove azioni in atto, per la gestione dei casi positivi Covid in ambito scolastico, sono state condivise durante una serie di incontri con l’Ufficio scolastico regionale, le strutture tecniche degli assessorati alla sanità e all’istruzione e tutti i soggetti che fanno parte del Cantiere Scuola. Il percorso è stato condiviso anche con il Comitato “Priorità alla scuola”.

Per garantire ad alunni e famiglie l’esecuzione di un tampone gratuito in tempi rapidi, gli studenti potranno presentarsi in un ‘punto tamponi’ del territorio, come i drive through, le farmacie, gli ambulatori dei pediatri di libera scelta o dei medici di medicina generale, che aderiranno alla campagna su base volontaria. Il modello prevede la generazione automatica (nel programma software in dotazione alle scuole) di un voucher con Qr code (trasmesso alle famiglie) da presentare al ‘punto tamponi’ prescelto. Il voucher con Qr code sarà generato in modo automatico, a partire da oggi 17 novembre.

Per quanto riguarda, infine, le scuole dell’infanzia (quelle per i bambini fino a 6 anni) in presenza di un caso positivo è prevista una quarantena di 10 giorni per tutti gli alunni (con test da fare il primo giorno e un ulteriore test dopo 10 giorni, erogabile dal pediatra).


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Assolta in appello l’infermiera accusata della morte di dieci pazienti nel reparto di rianimazione dell’ospedale Villamarina
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Chi mette al centro la persona

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Politica

Attualità