comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:18 METEO:PIOMBINO10°13°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 24 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Moratti furiosa: «Errore del governo, danno enorme per la Lombardia»

Attualità venerdì 18 settembre 2015 ore 17:15

Integrazione della solidarietà, impegno di Rossi

​Integrazione regionale ai lavoratori in contratto di solidarietà: Impegno di Rossi a garantire la copertura. Cgil apprezza.



FIRENZE — Si è svolto oggi, richiesto da CGIL CISL UIL della Toscana, l’incontro tra il Presidente della regione Enrico Rossi, il consigliere Gianfranco Simoncini, coadiuvati dagli uffici tecnici regionali e le segreterie di CGIL CISL UIL toscane che lo avevano sollecitato.

L’incontro prendeva le mosse dalla decisione della giunta, operativa dal 5 agosto, nella quale a causa della mancanza di risorse e dei nuovi decreti attuativi del JobsAct che normano diversamente la materia degli ammortizzatori, si comunicava di sospendere l’integrazione del 10% ai lavoratori in cassa integrazione.

Le organizzazioni sindacali avevano sollecitato che per tutti gli accordi sottoscritti entro il 5 agosto, cioè prima della decisione comunicata dalla regione, rimanessero in essere le vecchie regole (integrazione compresa).

Naturalmente questo comporta un impegno non banale dal punto di vista economico: il Presidente Rossi, pur sottolineando le difficoltà di bilancio e i vincoli del Patto di Stabilità, ha garantito l’impegno all’individuazione delle soluzioni atte a garantire la copertura dell’integrazione per tutte le domande relative ad accordi sottoscritti entro il 5 Agosto.

A questo fine sarà convocato un tavolo di tutte le parti sociali per il 5 ottobre per la sottoscrizione della relativa intesa. 

"La CGIL Toscana  - scrivono - esprime il proprio apprezzamento per l’esito della riunione che garantisce a migliaia di lavoratori un sollievo pur in una situazione dal punto di vista delle prospettive ancora difficile".



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità