QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 14°20° 
Domani 13°18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 19 aprile 2019

Attualità martedì 18 dicembre 2018 ore 14:17

Emergenza sangue, appello ai donatori

Foto di repertorio

Un appello a tutti i donatori per donare il sangue prima delle feste. Segnalata carenza dei gruppi zero negativo e A negativo



LIVORNO — Da alcuni giorni si registra in Toscana una grave carenza di sangue, in particolare dei gruppi sanguigni zero negativo e A negativo. Per questo il responsabile dell’area Medicina trasfusionale per l’Azienda Usl Toscana Nord Ovest Piero Palla ha lanciato un appello rivolto a tutti i donatori per ricordar loro di donare sangue anche prima delle feste.

Negli ospedali il sangue è una necessità quotidiana: ogni volta che si verifica una carenza di sangue, diventa drammatica non solo la gestione di eventi eccezionali come i disastri o gli incidenti, ma anche e soprattutto la quotidiana attività sanitaria che coinvolge la maggior parte degli interventi chirurgici, ma anche l'attività del pronto soccorso, le terapie oncologiche contro tumori e leucemie, le anemie di carattere medico, i trapianti di organo e di midollo osseo.

“I risultati che otteniamo – ha concluso Palla – sono anche il frutto del grande lavoro svolto dalle associazioni locali. Rappresentano un pilastro fondamentale al quale il nostro lavoro si appoggia per la loro grande opera di sensibilizzazione. Ma il ringraziamento più grande e caloroso è sicuramente rivolto a tutti donatori associati e non il cui gesto spontaneo e gratuito permette di avere a disposizione un elemento come il sangue che rimane, nonostante l’avanzare delle scoperte e delle tecniche, sempre insostituibile”.

Ad aggiungersi all’appello anche l’assessora regionale Stefania Saccardi che si è rivolta soprattutto ai giovani.

Chi può donare? Donatore può essere chiunque, uomo o donna, di età compresa tra i 18 e i 65 anni in condizioni di buona salute e con un peso superiore ai 50 chilogrammi. Tutti i lavoratori dipendenti hanno diritto alla giornata di riposo retribuita. Chi dona per la prima volta (aspirante donatore) può farlo esclusivamente dopo aver effettuato un colloquio preventivo con i medici ed esami di controllo pre-donazione. Ulteriori informazioni possono essere chieste al centro trasfusionale più vicino o rivolgendosi alle associazioni locali.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Elezioni

Elezioni

Attualità

Attualità