comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 26°30° 
Domani 21°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 04 agosto 2020
corriere tv
Coronavirus, l'Oms ammette: «Non abbiamo un piano B rispetto al vaccino»

Cronaca giovedì 03 settembre 2015 ore 15:13

Controlli sui treni, caos e ritardi

La Polizia ferma a Pisa chi è senza biglietto e fa scendere a Livorno altre decine di ambulanti. Ritardi sulla linea per Roma



LIVORNO — Proprio alla vigilia di uno sciopero nel comparto ferroviario programmato domani dalla Cgil e scaturito anche sull'onda emotiva dell'aggressione di qualche giorno fa ad un capotreno sul Pisa - Roma da parte di un extracomunitario senza biglietto, sono tornati i controlli da parte della Polizia. Chi è stato trovato privo di ticket, questa mattina, da Pisa, non è partito e quasi analoga sorte è toccata a decine di venditori ambulanti fatti scendere dal convoglio alle stazioni di Livorno e Cecina. Dopo avere acquistato biglietti chilometrici speravano infatti di arrivare nel sud della provincia labronica e fino a Grosseto, per vendere mercanzia sulle spiagge, ma la Polfer è stata inflessibile. Inevitabili i disagi per gli altri viaggiatori, con il treno delle otto in partenza da Pisa e diretto a sud che, proprio a causa dei controlli, ha avuto un ritardo.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Lavoro

Attualità