Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:53 METEO:PIOMBINO15°18°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 17 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Sale su una piattaforma proibita per scattare un selfie e precipita nel vuoto: morta un’influencer russa

Attualità venerdì 17 febbraio 2023 ore 04:00

Sciopero dei bus, gli orari garantiti

Venerdì di sciopero e Autolinee Toscane spiega che la fascia oraria in cui sono garantiti i servizi è unica per tutta la Toscana



PROVINCIA DI LIVORNO — Oggi, venerdì 17 Febbraio i bus di Autolinee Toscane, potrebbero subire ritardi o cancellazioni di corse a causa di uno sciopero generale nazionale di 24 ore indetto dal sindacato Usb Lavoro Privato, che coinvolge anche il settore Tpl, e uno aziendale indetto dal sindacato Cobas.


Come spiegano da Autolinee Toscane, il servizio sarà garantito in due fasce orarie, che cambiano rispetto a quelle applicate fino ad oggi, quando erano differenti per area e territori sulla base di precedenti accordi sindacali. 

A partire da questo sciopero, e così sarà anche per quelli futuri, le fasce di garanzia saranno uniche ed uguali per tutta la Toscana.

Passeggeri, studenti e lavoratori, sono invitati a prenderne nota perché differenti da quelle che venivano applicate in precedenza.

Il servizio sarà garantito tra le 4 e15 e le 8 e 14 e tra le 12,30 e le 14,29.

Questi scioperi coinvolgeranno sia il personale viaggiante che gli impiegati, compresi quelli delle biglietterie. Per operai ed impiegati lo sciopero è previsto per l’intero turno di lavoro.

La regolarità del servizio dei bus fuori dalle fasce di garanzia, nonché la presenza di personale alle biglietterie, dipenderà dalle adesioni allo sciopero. La percentuale di adesione all’ultimo sciopero di COBAS, USB e CUB Trasporti del 2 dicembre 2021, fu del 22,17%.

Lo sciopero generale e nazionale è stato indetto da USB Lavoro Privato per chiedere la calmierazione dei prezzi, blocco delle spese militari, modifica di appalti e subappalti dei servizi, sicurezza sul lavoro, salario minimo, diritto allo sciopero e una legge sulla rappresentanza.

Mentre lo sciopero aziendale è stato indetto dai COBAS contro i contratti interinali, differenze salariali, esternalizzazioni dei servizi, sistema informativo e comunicativo ancora non funzionante, su condizioni di lavoro e relazioni industriali.


Per informazioni si invitano i passeggeri a consultare il sito www.at-bus.it, oppure a chiamare il numero verde di Autolinee Toscane: 800 14 24 24 (Lun-Dom 6-24). 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Camping Cig: "Unire le lotte di tutti i lavoratori e dei cittadini di Piombino in una unica vertenza che ha come controparte il Governo"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Politica

Lavoro