QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 20°20° 
Domani 17°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 19 ottobre 2019

Cronaca martedì 08 marzo 2016 ore 09:24

Muore 18 mesi dopo l’incidente a Salivoli

Una fiammata sprigionata dal motore della barca ormeggiata investì due persone. Hanno lottato per mesi contro le gravi ustioni



PIOMBINO — Era il 21 settembre del 2014 Francesca Faldini era a bordo di una barca in compagnia di un amico e del figlio approdati nel porticciolo di Salivoli. Stavano per riprendere il largo, quando una fiammata del motore ha avvolto i due adulti. 

La donna, 44enne di Cerreto Guidi in provincia di Firenze, rimase gravemente ustionata e, a 18 mesi da quel giorno, è morta. Era ricoverata al centro grandi ustionati dell’ospedale di Cisanello a Pisa a seguito di una crisi respiratoria che da venerdì ha aggravato il quadro clinico.

L’uomo, un imprenditore 45enne di Marcignana di Empoli, aveva riportato ustioni di secondo e terzo grado su gran parte del corpo che lo portarono alla morte il 26 febbraio del 2015.



Tag

Matteo, il bodybuilder «squalificato» alla macchina della verità

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Attualità