Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:00 METEO:PIOMBINO11°13°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 05 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La motovedetta libica fa una manovra violenta e i migranti cadono in acqua

Politica sabato 20 maggio 2023 ore 20:54

Bonifica falda, "motivi parere negativo deboli"

Riccardo Gelichi

Gelichi (Ascolta Piombino): "Città in preda alla sindrome dei complotti, quello che ci frena è un modello populista da campagna elettorale permanente"



PIOMBINO — "Il progetto di bonifica della falda concernente il Sin di Piombino vede il parere contrario del Comune di Piombino. Ferrari ne fa un problema tecnico, strano perché in quella Conferenza dei servizi c’erano anche i tecnici del ministero oltre a quelli della Regione Toscana e che questi siano meno competenti di quelli di cui si avvale Ferrari, ci sembra molto pretestuoso". 

Così Riccardo Gelichi di Ascolta Piombino ha commentato le recenti dichiarazioni del sindaco Francesco Ferrari a seguito degli sviluppi relativi all'iter delle bonifiche della falda (leggi qui sotto gli articoli collegati).

"I motivi addotti dal sindaco per il parere negativo sono deboli. - ha commentato - Città Futura ha un percorso a parte con finanziamenti dedicati e una destinazione che non prevede la messa in sicurezza ma la bonifica, mentre le terre di scavo oggetto del diniego che secondo i tecnici di Ferrari non dovrebbero essere riutilizzate, invece possono essere reimpiegate in situ con particolari accorgimenti; parliamo di molte tonnellate di scavo che mandarle in discarica significa altri 200 milioni, quindi non fare la bonifica".

"Tutto ovvio ma non per questa maggioranza, che non perde occasione di mettere i bastoni fra le ruote dell’omologa maggioranza di centrodestra al governo del paese, incolpando Giani che non è certo il commissario per le bonifiche; farlo però pare alzare il gradimento fra i fideisti. - ha proseguito - L’impressione è di un territorio con il freno a mano tirato, altro che cambiamento, una città in preda alla sindrome dei complotti, mentre quello che ci frena è questo modello populista da campagna elettorale permanente che fa essere più facile occuparsi dei rondoni che dei temi complessi".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Svolto il primo appuntamento a Salivoli dedicato al tema cultura, venerdì invece si parlerà di città sicura con il candidato Gianni Anselmi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Attualità

Attualità