Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:21 METEO:PIOMBINO19°24°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 07 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
La finlandese Sanna Marin: «La via d'uscita dalla guerra? È una sola»

Attualità mercoledì 06 marzo 2019 ore 08:05

Piano strutturale, tre giornate di partecipazione

Tre giornate di partecipazione sui temi strategici che andranno a comporre il nuovo piano strutturale di Piombino e Campiglia Marittima



PIOMBINO — Si apre una fase di partecipazione per la pianificazione urbanistica come strumento per la promozione dello sviluppo economico, delle vocazioni e delle ambizioni territoriali. Nell’ambito del percorso di formazione del nuovo Piano strutturale intercomunale dei Comuni di Piombino e Campiglia Marittima, sono state organizzate, in accordo con Anci, tre giornate di approfondimento e di partecipazione con le comunità locali che si svolgeranno il 5 Marzo a Venturina, presso il Bic in via della Fiera, e il 6 e il 7 Marzo al Castello di Piombino. In queste occasioni saranno affrontati i temi ritenuti di rilevanza strategica, già enunciati nel documento di avvio del procedimento approvato nell’Agosto scorso che sono quelli del territorio aperto, mare e città. 

Le tre giornate saranno divise in due sessioni e alterneranno momenti di approfondimento seminariale a momenti di confronto con i vari attori sociali e gli stakeholder del territorio. Il dibattito sarà guidato da un facilitatore che aiuterà nella produzione del documento di sintesi. l’obiettivo è quello di far dialogare sguardi esterni in grado di dare respiro più ampio all’analisi delle questioni nodali del territorio, con l’esperienza quotidiana di chi vi opera.

“Puntiamo molto su questo percorso, il cui obiettivo principale è quello di offrire nuove opportunità di diversificazione al territorio, secondo una visione aperta e innovativa. – ha affermato il sindaco di Piombino Massimo Giuliani – Una volta conclusa la fase partecipativa e recepite le indicazioni che ci arriveranno dai cittadini, è nostra intenzione portare in adozione il nuovo piano strutturale entro la fine della consiliatura, con delle chiare indicazioni strategiche per il futuro del territorio”.

Al termine di queste tre giornate verrà organizzato un incontro conclusivo, aperto a tutta la cittadinanza, di presentazione e restituzione di quanto emerso nelle giornate della pianificazione e sulle prospettive e linee progettuali del nuovo piano strutturale che si svolgerà il 16 Marzo al Castello di Piombino. 

“La pianificazione territoriale non deve essere strettamente ricondotta ad una discussione locale. - ha affermato la sindaca di Campiglia Marittima Rossana Soffritti - Soprattutto quando si parla di pianificazione strategica, il confronto e l'approfondimento con esperti, enti specializzati, operatori economici e sociali, è irrinunciabile. Questa formula di tre giorni di full immersion, sarà importante per avere più elementi che ci supportino nelle scelte a servizio del territorio. Abbiamo molto da raccontare in termini di pianificazione territoriale, e vogliamo proseguire il lavori con una nuova stagione che raccoglie sfide importanti e cerca le migliori opportunità da mettere in campo".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Guardia di Finanza ha posto la lente sulle attività di tutta la provincia dall’Elba a Livorno, passando per Piombino, Castiglioncello e Cecina
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

RIGASSIFICATORE

Attualità

Cultura

RIGASSIFICATORE