QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 10°12° 
Domani 11°13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 25 gennaio 2020

Politica lunedì 28 dicembre 2015 ore 10:00

Chiarezza sul futuro di Tor del Sale

Sul futuro dell'ex centrale di Tor del Sale, il Movimento 5 Stelle di Piombino chiede chiarezza e il coinvolgimento delle parti sociali interessate



PIOMBINO — "Torna a circolare in questi giorni l'ipotesi di riqualificazione di Tor del Sale - si legge nella nota a firma 5 Stelle - ampiamente sponsorizzata dall'amministrazione comunale". Di fatto, le ultime notizie parlano proprio di un accordo preliminare tra Enel e il gruppo Piacentini, operante da anni nel settore dell'edilizia pubblica con investimenti in grandi opere sia in Italia che all'estero.

"Già da mesi avevamo auspicato che l'amministrazione comunale operasse in discontinuità col passato, aprendo subito ad un percorso ampio e condiviso con la cittadinanza e le organizzazioni territoriali. - proseguono i 5 Stelle - Ribadiamo ancora una volta quanto decisivo sia il potere di indirizzo della politica quando si ha a che fare con investimenti ingenti sul territorio; é proprio lo stesso Piacentini infatti ad ammettere che le operazioni avranno bisogno della collaborazione delle amministrazioni comunali, anticipando la richiesta di una variante urbanistica di quell'area, ed é proprio qui che la politica dovrebbe intervenire, governando i cambiamenti in maniera attiva e non semplicemente subendo passivamente ogni decisione di chi intende investire sul nostro territorio, come abbiamo avuto modo di vedere fino ad oggi".

Attualmente, però, non è stato presentato alcun progetto e non è ancora possibile entrare nel merito. "Intendiamo però porci anche stavolta in maniera costruttiva e propositiva nei confronti dei processi decisionali: - spiegano - invitiamo quindi il sindaco di Piombino alla massima trasparenza, coinvolgendo sin da subito i cittadini e le forze politiche, compreso quelle di opposizione, e presentando in maniera dettagliata un progetto che siamo sicuri conoscerà alla perfezione avendo più volte dichiarato il suo parere favorevole in merito".

E chiedono la collaborazione delle parti sociali chiamate in causa, cittadini, associazioni e sindacati.



Tag

Berlusconi acclamato a Ravenna: «Silvio, Silvio...». E lui scherza: «Sono io»

Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Lavoro

Attualità

Politica