QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 20°20° 
Domani 19°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 15 ottobre 2019

Cronaca martedì 10 gennaio 2017 ore 16:21

Pescatore subacqueo multato dalla guardia costiera

Fioccano le multe anche in Val di Cornia, dopo i controlli dei militari della Capitaneria di Porto in tutto il territorio regionale



PIOMBINO — Seicento controlli, 1.500 chilogrammi di prodotti ittici e 29 attrezzi da pesca sequestrati, 90.000 euro di sanzioni per 61 illeciti riscontrati. Questi i numeri dell'operazione condotto dai 155 militari della Capitaneria di Porto impegnati nel controllo sulla filiera della pesca in mare e a terra durante il periodo delle festività natalizie.

I controlli hanno riguardato tutta la Toscana, raggiungendo anche la Val di Cornia. A Piombino, infatti, la Guardia Costiera ha inflitto una sanzione di mille euro a un pescatore subacqueo non professionista che ha violato le norme sul segnalamento di sicurezza. L'uomo avrebbe dovuto avere il pallone galleggiante con la relativa bandierina per segnalare la sua posizione. 

Stessa sanzione ad un altro pescatore sportivo che è stato multato per aver pescato un quantitativo di pesce superiore ai previsti 5 chilogrammi; lo stesso pescatore nell’occasione è stato trovato sprovvisto di copertura assicurativa per la propria imbarcazione e dovrà pagare una multa di 850 euro

E' arrivata una multa da 1.500 euro anche ad un negozio della grande distribuzione per la mancanza di documenti che certificassero la provenienza del pescato detenuto per la vendita.



Tag

Siria, Conte: «Italia capofila sullo stop alle armi», poi perde la pazienza con il cronista: «Mi faccia rispondere»

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Politica

Attualità

Attualità