Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:40 METEO:PIOMBINO24°28°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 21 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pescatore recupera in mare il bagaglio smarrito dalla compagnia navale in crociera, lei disperata: «È tutto rovinato dall'acqua salata»
Pescatore recupera in mare il bagaglio smarrito dalla compagnia navale in crociera, lei disperata: «È tutto rovinato dall'acqua salata»

Attualità mercoledì 15 aprile 2020 ore 16:38

Cura orti, "solo residenti e da comuni limitrofi"

Un orto (Foto di repertorio)

Con l'ordinanza del sindaco di Piombino un ulteriore giro di vite rispetto ai provvedimenti regionali per la cura degli orti in città



PIOMBINO — A seguito dell’ordinanza regionale che permette gli spostamenti all’interno del proprio comune o verso altri comuni limitrofi per occuparsi degli orti e degli animali d’allevamento a livello amatoriale, il sindaco di Piombino Francesco Ferrari ha voluto emettere una propria ordinanza per limitare i parametri e garantire la sicurezza dei cittadini piombinesi.

“L’ordinanza della Regione Toscana emessa ieri - ha spiegato il sindaco Francesco Ferrari - permette di spostarsi tra comuni con alcune limitazioni che, però, non riguardano la distanza tra il Comune di provenienza e quello su cui insiste il terreno: nell’ordinanza che abbiamo emesso oggi, invece, abbiamo chiarito che gli spostamenti sono consentiti solo se si tratta di Comuni confinanti. Questo per evitare il rischio che il provvedimento diventi una scusa per i residenti di città anche lontane dalla nostra, proprietari di terreni sul nostro territorio comunale, per sentirsi legittimati a trasferirsi a Piombino. Le regole devono consentirci di poter monitorare al meglio gli spostamenti senza creare situazioni di pericolo per la popolazione in un momento molto delicato come questo”.

Consulta qui i provvedimenti dell'ordinanza regionale.

Con l'ordinanza firmata dal sindaco di Piombino, gli spostamenti saranno ristretti a non più di una volta al giorno e saranno effettuati da massimo due componenti del nucleo familiare solo se residenti a Piombino o in un Comune limitrofo. Le attività da svolgere si dovranno limitare a quelle necessarie alla tutela delle produzioni vegetali e degli animali allevati, consistenti nelle minime ma indispensabili operazioni colturali che la stagione impone.

La regola base da seguire per questi spostamenti rimane comunque il pieno rispetto di quanto previsto dai decreti della Presidenza del Consiglio dei Ministri e da tutte le norme di sicurezza per il contenimento del contagio da Coronavirus.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno