Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:15 METEO:PIOMBINO12°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 01 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Camera, il labiale di Donzelli durante l'intervento di Gardini

Sport sabato 08 gennaio 2022 ore 14:52

Donare sangue o plasma, maratona di solidarietà

Foto condivisa su Facebook dal Gruppo podisti Avis

In 42 si sono alternati all’ospedale Villamarina per l’iniziativa organizzata dal Gruppo podisti Avis e l’Avis comunale



PIOMBINO — Non si arrende l’Asd Gruppo Podisti Piombino Avis che, anche in questi momenti di crescente difficoltà, riesce a farsi nuovamente promotrice di un’iniziativa solidale, coinvolgendo i propri soci in una simbolica Maratona della Solidarietà, giunta alla sua seconda edizione, quest’anno in formula Befana Edition.

Il 7 e l’8 Gennaio, infatti, 42 aderenti all’iniziativa, seguendo una meticolosa agenda di appuntamenti scaglionati per non creare in alcun modo assembramenti, si sono avvicendati dal 1° al 42°, con tanto di pettorale numerato e pacco gara di ristoro, per contribuire, con la propria donazione di sangue o plasma, a dare una mano alla vita.

Una maratona puramente simbolica, dunque, organizzata in collaborazione con Avis Comunale e patrocinata dal Comune di Piombino, al termine della quale si è svolta una cerimonia di chiusura all'Ospedale di Villamarina, alla presenza del presidente Avis Comunale Piombino Alessio Demi.

“La sinergia tra le nostre associazioni sotto il denominatore comune Avis si è rinforzata ancor di più in questi due anni di pandemia, avvicinando tanti nostri podisti alla donazione, e viceversa. - ha commentato Yuri Leoncini, presidente dell’Asd Gruppo Podisti Piombino Avis - Ci inorgoglisce promuovere uno sport che sia non solo benessere individuale e socializzazione, ma anche elemento di vicinanza alle esigenze della collettività”.

“Questa iniziativa ci ricorda quanto i valori della solidarietà e dell’altruismo siano più che mai indispensabili. – ha detto Francesco Ferrari, sindaco di Piombino e socio dell’associazione – In questo delicato periodo la donazione di sangue, oltre ad essere fondamentale dal punto di vista sanitario, diventa anche simbolo di estrema civiltà: un traguardo, quello della sensibilizzazione, che l'amministrazione è felice di tagliare assieme al Gruppo Podisti Piombino Avis”.

“Il Gruppo Podisti Avis ci insegna una cosa fondamentale – ha concluso Alessio Demi, presidente Avis Comunale Piombino - il campione può correre in solitaria e avere grandi risultati, ma tutti quanti possiamo ottenerli se giochiamo in squadra e ci aiutiamo l’uno con l’altro. Non si è goccia nell’oceano, ma l’intero oceano in una goccia”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Casa di Margot ha segnalato che gli altri Comuni non abbiano servizio di accalappiatura e canile come previsto dalla legge
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Sport