QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 9° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 11 dicembre 2019

Sport giovedì 14 novembre 2019 ore 10:00

L’Etruria Rugby segna nuove vittorie

Soddisfazioni dalla Coppa Italia femminile alla prestazione dei Mascalzoni del Canale Under 18 e Under 16, fino a quella dell’Under 14 in trasferta



PIOMBINO — Si è svolta domenica a Cecina la terza giornata di Coppa Italia Femminile, dove le ragazze dell’Etruria hanno inaugurato il nuovo manto sintetico dell’impianto portando a casa la vittoria della tappa di giornata. Le giocatrici di Alex Bezzini e Luca Tronconi, nonostante i vari infortuni e le assenze, hanno dato vita ad una partita molto fisica con il Grosseto R.C., mostrando un po’ di gioco nello spazio che ha permesso alla squadra del Canale di segnare mete decisive e di concludere così la partita 40-21. Nella seconda ed ultima partita contro il Gispi Prato, le ragazze in maglia giallonera sono riuscite a segnare 8 mete, di cui molte venute fuori di errori di gestione delle pratesi, grazie ad una difesa molto avanzante. Nel secondo tempo hanno inoltre esordito Alessia Carpino e Elisa Franceschini che, nonostante i pochi allenamenti svolti assieme alle altre ragazze, si sono dimostrate all’altezza del match, conclusosi 54-14. Da porre un notevole sguardo al miglioramento avvenuto nelle prime tre giornate di campionato: proprio le due mete venute fuori contro le pratesisono frutto di un gioco che ha iniziato a sfruttare gli spazi e riconoscere le situazioni di gioco.

A difendere il campo comunale Scagliotti di Portoferraio sono stati invece i Mascalzoni del Canale Under 18 che hanno disputato la semifinale di andata contro i Ghibellini per l’accesso al campionato interregionale di categoria. Bella partita a livello di intensità e di atteggiamento che ha visto i ragazzi del canale impegnarsi fino all’ultimo minuto. La franchigia composta da Cus Siena e Vasari Arezzo si è portata subito in vantaggio 0-3 con un calcio di punizione, successivamente recuperato dai ragazzi neroverdi con una punizione ed una meta multifase realizzata da Radclyff e trasformata dall’ala Pappalardo, che ha portato il punteggio 10-3. A causa di un errore di disattenzione però, i Ghibellini segnano la meta del pareggio, nuovamente distanziata con la punizione calciata da Pappalardo per 13-10. Nel secondo tempo, i ragazzi di Volpi, Pizzi, Ceccherelli e Tagliaferro hanno sfruttato le loro caratteristiche mettendo più volte in difficoltà la difesa avversaria e andando a segno nuovamente con Grandi, trasformando con Pappalardo, 20-10. A causa di una scarsa disciplina, i ragazzi del Canale hanno però permesso agli avversari di conquistare campo facilmente, commettendo falli che hanno agevolato il gioco avversario e che durante l’ultima azione hanno portato alla meta tecnica, concludendo la partita 20-17.

Grande prestazione anche dei Mascalzoni del Canale Under 16. I ragazzi di Bezzini, Alessi, Catta e Giacchetto sul campo amico di Piombino si impongono 89 a 7 sulla franchigia labronica del Granducato Rugby.

Bene anche l’Under 14 di Puliti e Passante che vince in trasferta a Pisa con il risultato di 30-36. Bellissima partita della squadra Etruria contro una squadra di pari livello: i giocatori gialloneri, di cui Cutini migliore in campo, hanno infatti realizzato un buon gioco, con la messa in atto di una buona competitività che ha permesso di portare a casa il match.



Tag

Renzo Bossi: «I 49 milioni erano sul conto quando papà se ne andò»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Lavoro

Attualità