QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 18°22° 
Domani 19°31° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 22 agosto 2019

Elezioni giovedì 18 aprile 2019 ore 11:53

Ferrari sindaco, "ripartire dalla scuola"

E' il candidato consigliere Luigi Lunghi a illustrare il quadro delle scuole comunale e l'impegno per la loro riqualificazione



PIOMBINO — "Anno dopo anno asili e scuole si sono inevitabilmente svuotati; molte strutture, oltre a essere state trascurate nelle normali manutenzioni, oltre a dover combattere per restare all'altezza dell'istruzione che ogni genitore vorrebbe avere per il proprio figlio, nonostante i fondi ai quali poter attingere siano sempre più esigui, si trovano di fronte ad un problema che forse mai ci si sarebbe aspettati: il non riuscire a raggiungere il numero minimo di bambini per poter continuare a restare aperte. Questa è la triste eredità che ci lascia il passato, questo è quello che ci troveremo a fronteggiare". Parola di Luigi Lunghi, candidato consigliere della lista civica Ferrari sindaco. 

"Come amministrazione comunale ci impegneremo già dal primo giorno del nostro insediamento ad avviare un progetto per Piombino nel quale crediamo fermamente. - ha aggiunto in una nota - Nell'immediato per prima cosa cercheremo una riqualificazione delle strutture scolastiche di nostra competenza. Anche in questo cercheremo di cambiare rotta per vedere finalmente i nostri figli accolti in istituti in grado di offrire il massimo da ogni punto di vista, senza essere più costretti a passare le ore in aule troppo calde o troppo fredde o, tanto meno, di doversi preoccupare di mettere i secchi per raccogliere l 'acqua piovana che filtra nelle aule trascurate da decenni o di dover restare chiusi nelle aule per il mancato adeguamento degli spazi esterni".

Un'operazione che mira a rilanciare strutture e servizi per spingere le giovani famiglie a restare a Piombino. "Ripartire dalla scuola, che è la depositaria della cultura, ci sembra l'unica scelta sensata perché è dai bambini che si deve iniziare, perché il futuro è nelle loro mani ed è nostro compito fornire gli strumenti giusti per far sì che ogni sogno possa realizzarsi senza per forza dover andare via dalla nostra città".



Tag

Boschi: «Io al governo con il M5S? Anche no, ma voterò la fiducia»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Attualità