Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:58 METEO:PIOMBINO17°21°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 17 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
L'evacuazione dei feriti da Azovstal, i bus lasciano l'acciaieria

Cultura venerdì 29 aprile 2016 ore 11:58

​Un parco tematico su Leonardo Da Vinci

Dal museo di Leonardo Da Vinci

La cooperativa Fuori Schema ha partecipato a un bando per trasformare i giardini Pro Patria in un parco tematico dedicato al genio toscano



PIOMBINO — I giardini Pro Patria, adiacenti al Castello di Piombino rappresentano uno dei luoghi più suggestivi e pregiati del centro storico della città e per questo meritevoli di attenzione e di valorizzazione.

La cooperativa Fuori Schema, soggetto gestore di questo spazio, e l'impresa individuale di Daniele Gargano hanno partecipato al bando della Fondazione Unipolis denominato "Culturability" per realizzarvi un parco tematico dedicato a Leonardo Da Vinci; hanno aderito il Comune di Piombino e il Comune di Vinci. Proprio il museo di questa cittadina, in caso di finanziamento, aiuterà nella realizzazione.

Il progetto prevede l’ esposizione delle opere del genio di Leonardo come il carrarmato, la macchina volante e l'uomo vitruviano in maniera interattiva e didattica. Sfruttando il fatto che Leonardo ha soggiornato a Piombino, e pare averne progettato parte delle mura, il progetto prevede anche la realizzazione di una cartellonistica sulla vita di Leonardo, a scopo didattico e turistico. A tal proposito è prevista la realizzazione di percorsi didattici specifici per bambini e per soggetti con disabilità.

L'iniziativa, se otterrà il finanziamento a fondo perduto previsto dal bando, apre le porte a itinerari turistico-culturali integrati in sintonia con il sistema museale piombinese.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
In pochi giorni raccolti quasi duemila euro grazie alla raccolta fondi avviati dagli amici del ragazzo dopo i traumi riportati nell'incidente
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Attualità