QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 14°15° 
Domani 14°17° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 11 novembre 2019

Cultura mercoledì 26 settembre 2018 ore 09:08

Il fascino della memoria, otto incontri

Gli archivi nel cinema, nella scienza, nell’informazione e nella fotografia. Al via la seconda edizione del ciclo d’incontri al Castello



PIOMBINO — Al via da mercoledì 26 Settembre alle ore 17 al Castello la seconda edizione del ciclo d’incontri Il fascino della memoria. Gli archivi tra realtà e immaginario, organizzato dall’archivio storico della città di Piombino in collaborazione con Fabio Canessa, critico d’arte e di cinema e con la Soprintendenza archivistica e bibliografica della Toscana. 

Un’iniziativa che prevede otto incontri, da mercoledì 26 Settembre fino a venerdì 23 Novembre, rivolti a tutti i cittadini, a studenti e a insegnanti, con patrocinio della Regione Toscana e del Miur (Ministero Istruzione Università e Ricerca).

Gli incontri non sono specialistici ma occasioni di conoscenza e approfondimento su tematiche diverse, come cinema, informazione, scienza, fotografia, alimentazione, sport, letteratura, avvenimenti storici come quello del ‘68, in rapporto al loro legame con la memoria e con la documentazione che ne garantisce la permanenza. 

A parlarne saranno ospiti d’eccezione come Luciano Tovoli, insieme al critico cinematografico e suo assistente Piercesare Stagni, il giornalista Massimo Fini, lo studioso di storia e teoria dei mezzi di comunicazione Peppino Ortoleva, il filosofo Giulio Giorello, Danilo Gasparini, docente di Storia dell’Alimentazione, l’ex campionessa di nuoto Novella Calligaris insieme a Tommaso Mecarozzi, giornalista e telecronista sportivo, Paola Bassani, figlia di Giorgio Bassani, uno dei primi grandi scrittori italiani del ‘900 insieme a Gaia Litrico studiosa del fondo epistolare del padre e infine Mario Capanna per un incontro dedicato agli archivi del ‘68.
Parteciperanno inoltre ad alcuni incontri Sveva Pacifico, Alida Caramagno e Claudia Borgia della Soprintendenza archivistica.

Si inizia quindi mercoledì 26 con Luciano Tovoli, leggenda del cinema mondiale, nato a Massa Marittima, protagonista negli anni Settanta del rinnovamento dei canoni luministici del cinema italiano, importando nei film realizzati in studio il gusto per l'autenticità della fotografia di reportage. Tovoli sarà a Piombino anche giovedì 27 Settembre alle 17 in sala consiliare per presentare il libro Suspiria e dintorni. Conversazione con Tovoli di Piercesare Stagni, Valentina Valente, illustrazioni di Simone Lucciola. I co-autori e l’illustratore saranno presenti all’iniziativa.



Tag

I funerali di Fred Bongusto, lungo applauso per l'ultimo saluto all'artista giramondo

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Politica