QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 15°17° 
Domani 11°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 14 novembre 2019

Attualità giovedì 26 gennaio 2017 ore 20:00

Ok a nuove assunzioni a Villamarina

L'Azienda ha tenuto a rassicurare i sindacati sulla mancanza di personale registrata nei presidi di Livorno, Cecina e Piombino



PIOMBINO — Ci è voluta la procedura di conciliazione per lo stato di agitazione proclamato dalle organizzazioni sindacali Cisl Fp e Uil Fpl per il personale degli ospedali di Livorno, Piombino e Cecina. L’incontro ha avuto luogo nella Prefettura di Pisa, competente in relazione alla sede legale dell’Azienda USL Toscana nord ovest.

Nel corso dell’incontro, i sindacati hanno preso atto che l’Azienda Sanitaria, per quanto concerne l’Ospedale di Livorno, ha assicurato l’ingresso a breve di 4 infermieri e 3 operatori socio-sanitari, al fine di sopperire a carenze di personale assente a vario titolo.

Per quanto riguarda Piombino, l’Azienda ha dichiarato che si registrerà a breve un’implementazione del personale sanitario con l’arrivo di 3 infermieri e 3 medici, questi ultimi dedicati al Pronto Soccorso.

L'unico obiettivo comune, comunque, è assicurare promuovere ogni azione volta ad assicurare, fermo restando le tutele dei lavoratori del settore, la migliore efficienza dei servizi sanitari all’utenza.



Tag

Venezia sott'acqua, la peggiore marea degli ultimi 50 anni: le immagini dall'elicottero

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità