comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:18 METEO:PIOMBINO8°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 18 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Renzi: «Mi hanno offerto gli Esteri? Lei Giletti non dice quasi mai balle»

Attualità martedì 14 marzo 2017 ore 14:24

Il Comune ha fatto il suo contro le processionarie

Risalgono a novembre i trattamenti sui circa 850 pini presenti nei luoghi pubblici. Per maggiori risultato chiesto l'intervento anche ai privati



PIOMBINO — Con l'arrivo della primavera torna il pericolo delle processionarie, il bruco urticante che nidifica sui pini e che rappresenta una minaccia concreta per umani e per animali.

Per prevenire l'insorgere di questo fenomeno, nel novembre scorso il Comune di Piombino ha effettuato trattamenti di profilassi sugli 850 pini circa presenti nelle aree pubbliche del territorio comunale (leggi l'articolo correlato). Parallelamente, per responsabilizzare anche i privati, era stata emessa un'ordinanza, tuttora in vigore, con la quale si chiedeva a tutti i proprietari di piante di pino di adottare provvedimenti adeguati nei propri giardini per evitare la comparsa del fenomeno in primavera.

“L'ordinanza che abbiamo emesso - ha spiegato l'assessore ai lavori pubblici Claudio Capuano - richiede a tutti i privati che possiedono piante di pino nei proprio giardini di adottare provvedimenti adeguati per la lotta alla processionaria. E' importante quindi che, insieme all'intervento pubblico, ci sia anche un adeguato intervento preventivo anche nelle aree private”.

Comunque la primavera è in arrivo e le processionarie tornano a fare capolino. In caso di avvistamento di processionaria in aree pubbliche, il Comune chiede ai cittadini di segnalare il fenomeno telefonando all'Urp oppure fare la segnalazione attraverso E-Urp.



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Lavoro

Attualità