QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 15°27° 
Domani 12°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 18 settembre 2019

Lavoro sabato 13 maggio 2017 ore 20:00

"Stanno fomentando una guerra tra poveri"

Le lavoratrici durante il flash mob

Continua lo sciopero delle addette alle pulizie civili dello stabilimento Aferpi, ma rischiano il posto. L'intervento di Camping Cig



PIOMBINO — Le lavoratrici della Cooplat che eseguono, in appalto, le pulizie nei locali di Aferpi, sono in sciopero a oltranza dal 5 maggio. "Non basta: - ha segnalato il Coordinamento Art. 1 - Camping Cig - aleggia la concreta minaccia che le dipendenti Cooplat possano essere completamente sostituite da personale maschile dipendente Aferpi".

"Noi esprimiamo la più totale e convinta solidarietà alle lavoratrici in lotta e ai sindacati che le organizzano, Ugl e Cgil di categoria. - hanno aggiunto in un comunicato stampa - Esprimiamo anche la più ferma e indignata condanna del comportamento di Aferpi che con questa mossa mette in atto tre gravi strappi delle normali relazioni, sindacali ed umane, tra azienda e maestranze".

Per Camping Cig questa mossa sarebbe un duro colpo all'indotto, fomentando una guerra tra poveri e calpestando la dignità delle donne.

"Questi episodi - hanno concluso - rafforzano la necessità di vigilare e spingere perché il tavolo di lavoro romano sull'indotto, richiesto dal ministro Calenda, sia rapido e soprattutto concreto ed efficace" (leggi gli articoli consigliati).



Tag

Italia Viva, Renzi e Vespa prendono il caffè e all'ex premier «sfugge» il nome del nuovo partito

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Sport

Lavoro