QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 14° 
Domani 12°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 15 dicembre 2019

Attualità martedì 18 aprile 2017 ore 15:00

"Questo è il momento di maggiore concretezza"

Marco Bentivogli (Foto: fim-cisl.it)

Lo ha detto Marco Bentivogli Fim-Cisl su Aferpi in occasione del congresso sindacale che si è svolto oggi a Firenze e in vista dell'incontro al Mise



PIOMBINO — "Su almeno 700 milioni di piano ne sono stati spesi appena 100: significa che questo è il momento di procedere a una maggiore concretezza". Lo ha affermato Marco Bentivogli, segretario generale Fim-Cisl, a proposito della vertenza Aferpi di Piombino, per la quale è in programma domani un nuovo incontro fra azienda, sindacati e Mise. 

"Ci aspettiamo la modifica del piano industriale - ha detto Bentivogli, a margine del congresso della Fim-Cisl Toscana (leggi l'articolo consigliato) - con tutte le scadenze: il piano industriale era anche dettagliato, ma non aveva le scadenze di tutti gli investimenti, quando acquisteranno il forno elettrico, quando inizieranno le opere di smantellamento del vecchio impianto, quando inizieremo a vedere le cose nella dimensione concreta". 

A proposito di eventuali partner per Cevital, il leader della Fim sostiene che "a noi non interessa molto la bandiera o il nome del proprietario, a noi interessa che gli investimenti siano fatti, solo così può ripartire l'azienda".

Parole condivise da Alessandro Beccastrini confermato alla guida della Fim Toscana.



Tag

Tromba d'aria a Lauria: scoperchiato il tetto del palazzetto dello sport Video

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Politica

Cronaca