comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:18 METEO:PIOMBINO10°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 18 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Governo, sì della Camera alla fiducia a Conte: maggioranza assoluta con 321 sì

Cronaca giovedì 14 gennaio 2021 ore 11:49

Rimessaggio barche come un cantiere, una denuncia

Foto di repertorio

È scattata la denuncia per il titolare di una azienda piombinese che effettuava lavori di manutenzione alle imbarcazioni senza autorizzazioni



PIOMBINO — Militari della stazione Carabinieri forestale di Venturina (LI) e della Guardia costiera - Ufficio Circondariale Marittimo di Piombino hanno sequestrato un’area nel Comune di Piombino, dove hanno rilevato un’attività di manutenzione di imbarcazioni in corso di svolgimento senza la necessaria autorizzazione ambientale.

Le lavorazioni che venivano svolte in questa area, come spiegato in una nota dei militari, hanno comportato la produzione di residui inquinanti che dovevano essere trattati in modo specifico, mentre non vi era alcun impianto di trattamento. I prelievi del terreno, dove finivano i liquidi delle lavorazioni, sono stati eseguiti dai tecnici Arpat Dipartimento Piombino ed Elba, per la ricerca di eventuali residui inquinanti. 

Dalle indagini dei militari, inoltre, è emerso che nella stessa area in precedenza era stata svolta attività di verniciatura e riparazione con produzione di rifiuti pericolosi, in assenza dei registri obbligatori dai quali risulti il corretto smaltimento degli stessi.

Il titolare della ditta è stato segnalato all’Autorità Giudiziaria di Livorno per l’esercizio dell’attività senza la prescritta autorizzazione. Accertamenti in atto per la presenza di un aiutante senza un rapporto di collaborazione definito.



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità