comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 16° 
Domani 14°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 10 aprile 2020
corriere tv
Roma città chiusa, il drone filma una capitale deserta. Un panorama mai visto prima

Attualità martedì 15 gennaio 2019 ore 15:35

La parrocchia di Riotorto compie 190 anni

In occasione della festa di Sant'Antonio Abate la parrocchia organizza una serie di iniziative per ricordarne la storia. Donate le nuove vetrate



PIOMBINO — Domenica 20 gennaio a Riotorto verrà celebrata la festa patronale dedicata a Sant'Antonio Abate al quale è intitolata la parrocchia del paese.

Seppure la ricorrenza cada il 17 Gennaio la celebrazione solenne ha luogo, come da tradizione, la domenica antecedente o seguente. Il 20 gennaio alle ore 11 è prevista la messa solenne celebrata dal vescovo monsignor Carlo Ciattini che nell'occasione benedirà gli animali e gli strumenti per il lavoro nei campi e le nuove vetrate della chiesa.

Quest’anno la festa si collega a un'altra ricorrenza importante e cioè i 190 anni dall’istituzione della parrocchia intitolata al santo. Dal 1706, infatti, la chiesa si trovava in località Riotorto Vecchio ed era intitolata a Santa Maria; inizialmente si configurò come semplice cappellania e poi come vicecuria autonoma. Nel 1827 venne deciso di provvedere a riparare la chiesa ed elevarla a Parrocchia ma il governo granducale credette opportuno costruire una nuova chiesa, con annessa canonica, nel luogo dove si trova attualmente e nel 1829 il vescovo Giuseppe Maria Traversi istituì la nuova parrocchia sotto il titolo di Sant'Antonio Abate. La parrocchia comprendeva 180 abitanti divisi in 34 famiglie, e la sua giurisdizione spaziava da Pontedoro fino a Follonica inoltrandosi per gran parte del territorio interno e ricongiungendosi al fiume Cornia.

Sia per celebrare la festività del Patrono ma anche per commemorare i 190 anni di istituzione della Parrocchia, l'associazione Cultura e Spettacolo Riotorto ha fatto dono alla chiesa di tre vetrate istoriate.

Le due vetrate collocate dietro l'altare, già montate, raffigurano la Madonna del Frassine e Sant'Antonio Abate mentre il Rosone frontale, in fase di realizzazione, raffigura l'Orifiamma o Cristogramma di San Bernardino da Siena.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Attualità