QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 16°17° 
Domani 18°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 16 ottobre 2019

Sport sabato 05 ottobre 2019 ore 14:00

Al via le fasi di qualificazione per i Mascalzoni

Per l'Under 18 della franchigia tra Etruria ed Elba Rugby obiettivo campionato nazionale. Debutta l'Under 6, oltre al match anche giochi in campo



PIOMBINO — Dopo il secondo posto al Memorial Romei di Lucca, la squadra Under 18 della franchigia tra Etruria ed Elba Rugby torna in campo domenica 6 ottobre a Livorno per contendersi l’accesso al girone Interregionale di Area. 

Il campionato di categoria si apre infatti con due fasi di qualificazioni, che vedono le 14 formazioni partecipanti suddivise in 4 gironi (2 da 4 squadre e due da 3 squadre), composti in base al ranking della s.s. 2018/2019. I ragazzi neroverdi, terzi nel ranking, disputeranno la prima fase in un girone con partite di sola andata con i Titani, squadra di Viareggio, e con la seconda formazione del Granducato Rugby. Al termine, si aprirà il 10 novembre un secondo turno di qualificazioni, in cui le prime classificate dei gironi del turno precedente si sconteranno in semifinali e finali con partite di andata e ritorno. In seguito, saranno delineate le squadre che parteciperanno al girone regionale e quelle che invece avranno accesso al Girone interregionale di Area, che assegnerà il Trofeo di Area e la cui prima classificata disputerà il girone élite nella s.s. 2020/2021. 

“Il nostro obiettivo stagionale è arrivare a disputare la finale per l’accesso al campionato nazionale. - ha commentato Jacopo Pizzi, allenatore della categoria - Ci sarà molta competizione e non potremo permetterci di sbagliare neanche una partita". 

Domenica alle 12.30 i ragazzi di Volpi, Pizzi, Ceccherelli e Tagliaferro si scontreranno al Tamberi di Livorno nella prima giornata di campionato contro la franchigia che vede unite le società Lions Amaranto Rugby ed Etruschi Rugby Livorno. 

“Le aspettative sono piuttosto alte: i ragazzi si stanno impegnando molto agli allenamenti, sono già concentrati e proiettati verso la partita di domenica – ha affermato Pizzi fiducioso – Abbiamo lavorato a fondo sulle cose che avevamo riscontrato da migliorare al torneo di Lucca e la rosa è tutta a disposizione, eccetto Oretti, infortunato durante l’allenamento di martedì”.

Per dare un futuro al progetto delle giovanili, quest’anno è stato deciso di ampliare il piano della Franchigia anche alla prima squadra, che debutterà domenica al Venturelli alle 10.30 contro i Lions Amaranto, squadra livornese che quest’anno affronterà per la prima volta il campionato di serie B. Il team di Giampaolo Brancoli ha numerosi punti di forza: il numero 8, Giacomo Bernini, giocatore proveniente dal Verona Rugby (società che partecipa al campionato d’Eccellenza); Diego Rolla, mediano di apertura; Sergio Cortesi, flanker di grande esperienza e Matteo Magni, buon mediano di mischia. “A causa di alcuni infortuni e dei giocatori che hanno avuto un lavoro stagionale e sono disponibili solo da questa settimana, la nostra preparazione è stata altalenante – ha spiegato il tecnico Volpi – sarà una partita in cui la difesa verrà messa a dura prova come le fasi statiche, mischia e touche, ma è un’ottima occasione per capire gli aspetti su cui lavorare più intensamente prima dell’inizio del campionato”. La franchigia allenata da Stefano Ghini e Valerio Volpi inizierà infatti il campionato nazionale di serie C élite il 20 Ottobre, in trasferta contro l’Union Rugby Arezzo.

Inoltre, a difendere il terreno di casa in seguito all’amichevole della prima squadra, sarà l’Under 14 di Puliti e Passante, che nella terza giornata del campionato di categoria si scontrerà contro le squadre dell’Elba Rugby e dei Lions Amaranto in un triangolare previsto per le 13.30.

Quello della prima squadra non sarà però l’unico esordio della settimana: la categoria propaganda Under 6, guidata dagli educatori Riccardo Marzucchi e Valerio Buonaccorsi e composta dai più giovani rugbysti della società giallonera, saranno impegnati a Livorno sul campo Maneo. Da quest’anno, a seguito delle nuove direttive federali, i piccoli giocatori alterneranno alla “competizione classica” (partite di breve minutaggio) dei giochi ludici motori, determinando così la possibilità di coinvolgere attivamente tutti i partecipanti, utilizzando ulteriori attività che vadano a dare feedback positivi a diversi tipi di abilità. Si tratta di un vero e proprio apprendimento psico-motorio tramite il gioco, a cui molti dei bambini tesserati Etruria si sono avvicinati da meno di un mese, per cui il loro sarà un vero e proprio debutto.



Tag

Renzi e Salvini d'accordo su Raggi: «Vada a casa»

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Sport

Sport