Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:12 METEO:PIOMBINO15°19°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 12 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Neymar distratto dal telefono gioca a poker durante la festa di compleanno della figlia

Politica giovedì 16 febbraio 2023 ore 21:39

Sanità, Ferrari a sorpresa all'assemblea del Pd

Ferrari all'assemblea (Foto condivida da Mario Atzeni sui social)

Per la maggioranza il non invito non è stato uno sgarbo a Francesco Ferrari ma all'istituzione Comune di Piombino



PIOMBINO — Il Pd locale ha promosso un'assemblea per discutere di sanità alla presenza dell'assessore regionale di riferimento Simone Bezzini. Alla riunione erano stati invitati i sindacati, le associazioni di volontariato, i cittadini e tutti i sindaci della Val di Cornia ad eccezione del sindaco di Piombino Francesco Ferrari

Al momento non conosciamo le ragioni di questa decisione presa dal Partito Democratico per questa riunione di partito che serviva a fare il punto sull'operazione dell'ospedale unico delle Valli Etrusche anche alla luce delle critiche emerse in queste giorni comprese quelle dei sindaci di Piombino e Cecina. 

Il sindaco di Piombino ha comunque deciso di presentarsi alla riunione assieme all'assessora Carla Bezzini, il presidente del Consiglio comunale Massimo Giannellini e alcuni consiglieri comunali di maggioranza.

"Il nostro sindaco ha preso la parola 'ringraziando per il non invito' rimarcando come si sia trattato di uno sgarbo non alla sua persona ma all'istituzione Comune di Piombino; ha poi ribadito come il Comune di Piombino dal 2019 in poi abbia sempre richiesto un tavolo programmatico che, unito a finanziamenti certi, potesse portare ad una vera ed equa riorganizzazione dell'ospedale unico Piombino-Cecina; invece l'unica risposta ricevuta dalla Regione Toscana è stata di essere ignorati, così come questo pomeriggio è avvenuto con il 'non invito'. - ha riferito il consigliere di maggioranza Mario Atzeni sui social - Per la Regione Toscana, leggesi Pd, Piombino con i suoi abitanti non meritano rispetto e uguali dignità rispetto agli altri territori della regione, forse perché colpevoli di avergli voltato le spalle dopo 74 anni di strapotere".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno