QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 25°26° 
Domani 23°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 26 agosto 2019

Lavoro giovedì 14 dicembre 2017 ore 14:50

"Da tempo chiediamo assunzioni"

Lo ha ribadito la Fp Cgil in merito alla questione personale e carichi di lavoro nel reparto di medicina. Verso lo stato di agitazione



PIOMBINO — Alla denuncia del sindacato Fials si aggiunge quella della Fp Cgil che ha chiesto all'azienda unintervento immediato per ripristinare i carichi di lavoro nel reparto di medicina. 

“Carichi di lavoro insostenibili, mancati riposi, abuso dello straordinario e, adesso, si lavora ai minimi assistenziali di legge”, ha esordito la Fp CGIL che racconta la situazione degli assistenti socio sanitari e degli infermieri del reparto di medicina di Villamarina chiedendo piuttosto assunzioni stabili e una riorganizzazione del servizio di trasporto malati.

“L’emergenza è così grave che al momento siamo disposti a una trattativa anche sull’utilizzo degli interinali, particolarmente nel trasporto malati dove, il decesso dell’addetto, ha comportato di fatto una riduzione di organico che sta provocando disagi ai malati”, hanno aggiunto rimarcando che ad oggi "si è arrivati al punto di garantire i minimi assistenziali".

“Da tempo chiediamo assunzioni su tutto il territorio della Asl Nord Ovest – ha spiegato Simone Assirelli, che si occupa del settore sanità per la Fp – in quanto l’organico è ridotto all’osso e il fatto che, nei giorni scorsi, gli assistenti socio sanitari di Villamarina siano stati avviati ai minimi termini previsti dalla legge è un fatto straordinario quanto allarmante”.

Richiesto un incontro ungente pena l'apertura dello stato di agitazione (leggi gli articoli correlati).



Tag

Conte bis, Zingaretti: "In Governo di svolta serve cambio di persone"

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Attualità

Politica