Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:18 METEO:PIOMBINO20°23°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 19 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Frecce Tricolori, il video delle spettacolari evoluzioni sulle note di «Nessun Dorma»

Cronaca venerdì 23 luglio 2021 ore 13:52

Scippi al bancomat, incastrato dalle telecamere

Carabinieri (Foto di repertorio)

I carabinieri hanno ricostruito la modalità dei furti e dal sistema di videosorveglianza della banca sono arrivati allo scippatore



PIOMBINO — Agli arresti domiciliari un uomo, di 37 anni da tempo residente a Piombino, ritenuto responsabile di 3 furti con strappo in danno di altrettante donne, due ultraottantenni, avvenuti in città nei mesi di Marzo e Aprile.

Come hanno ricostruito i Carabinieri del Comando di Piombino, l’uomo era solito posizionarsi nelle vicinanze di uno sportello bancomat della città, nascondendosi dietro una siepe, e strappare dalle mani delle donne il danaro contante appena prelevato dall’Istituto di credito. 

I carabinieri, ingrandendo ed analizzando le immagini del sistema di videosorveglianza della banca, hanno riconosciuto l'autore dei furti da alcuni tatuaggi oltre ad ulteriori riscontri investigativi che hanno condotto direttamente al 37enne. Nel corso della perquisizione domiciliare effettuata a casa dell’uomo a seguito del suo arresto, è stato rinvenuto anche parte dell’abbigliamento indossato dallo stesso durante i furti.

L’uomo si trova nella sua abitazione in attesa dell’interrogatorio di garanzia.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La sala operativa della Protezione civile regionale ha emesso un'allerta meteo con codice giallo per la costa e le isole dell’Arcipelago toscano
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità