comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:18 METEO:PIOMBINO13°15°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 22 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Lo scontro tra Gomez e Calenda a Piazzapulita: «Vuole insegnare il mestiere al Prof. Galli»

Attualità giovedì 26 novembre 2020 ore 09:55

Traghetti, stop all’aumento dei biglietti

I varchi del porto di Piombino

Il presidente dell'Autorità portuale Corsini ha deciso la sospensione dell'aumento delle tariffe che riguardava anche residenti e pendolari



PIOMBINO — Non ci sarà l'aumento delle tariffe dei traghetti, che era previsto di applicare anche ai residenti all'Elba e ai pendolari, deciso e annunciato nei giorni scorsi dall'Autorità di Sistema portuale del Mar Tirreno settentrionale.

Lo ha reso noto il presidente dell'Autorità portuale Stefano Corsini in una intervista rilasciata al quotidiano Il Tirreno, in cui ha spiegato che dovranno essere fatte delle verifiche con Regione, Ministero dei trasporti e con i sindaci.

La nuova tariffa applicata per i servizi portuali infatti prevede un aumento del biglietto per tutti i passeggeri che sbarcano e imbarcano, quindi anche i pendolari e i residenti dell'Isola d'Elba di 1,60 euro se residenti in regione, e per il traffico extra-regionale 2,80 euro a passeggero (leggi qui i dettagli).

Contro questa decisione nei giorni scorsi i sindaci elbani hanno scritto al presidente Giani sottolineando come si trattasse di un aumento penalizzante per residenti e pendolari (leggi qui l'articolo) e il Comune di Portoferraio ha anche approvato una mozione contro tale aumento chiedendo agli altri Comuni elbani di fare altrettanto.

A questo si aggiunge anche una interrogazione del consigliere regionale della Lega Marco Landi (leggi qui l'articolo).



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Lavoro

Attualità